29 novembre 2009

Sagra di Paese "La Purcitada" - Style Tuning Club ,come sempre,maestri di Stile -

Questa manifestazione,che si è svolta oggi domenica 29 novembre 2009,in quel di Malisana,nei pressi di Torviscosa (UD) è stata magistralmente gestita dai "soliti" stupefacenti ragazzi dello Style Tuning Club,capitanati dal sempre attivo Alfonsino.


Di buon grado abbiamo accettatto di aderire a questa manifestazione in quanto, prima di tutto,gli Style sono garanzia di serietà e di correttezza:club che è uno dei pochi fari nella disciplina del tuning,da imitare per correttezza e coerenza nel portare avanti da anni una maniera ed un modo di vivere questa disciplina "non strafando",ma con classe,con "style" appunto e raccogliendo successi in termini di numeri,giudizi e commenti positivi sull'operato fin qui svolto.

Il secondo motivo per il quale abbiamo voluto aderire sin da subito, è stato in quanto quest'estate,in concomitanza del IV Style Tuning Club, c'e' stato il primo raduno monomarca della ProLoco di Ronchi e soltanto una piccola nostra delegazione ha potuto rappresentare Stile Alfa Romeo in quel di Flumignano appunto.



Ma questa volta alla pronta chiamata,abbiamo voluto spontaneamente rispondere in maniera solerte,efficace ma soprattutto cogliendo al volo con gratitudine l'esclusività della proposta che ci era stata proposta:presenziare in quel di Malisana appunto,assieme ai ragazzi dello Style Tuning Club, all'interno dell'area dei festeggiamenti de "La Purcitada" per esporre con orgoglio le nostre amate Alfa Romeo accanto alle loro vitaminizzate vetture,ma sempre con un occhio di riguardo,guarda caso, verso lo "style",!

Gli eroi di questa domenica 29 novembre 2009,i cui cieli si sono squarciati dalle uggiose nubi che li avevano,da due settimane sin qui oscurati,al passaggio delle nostre Alfa Romeo,e non solo,sono:

- Duca & Duchessa su GTV V6TB;
- Gianni/MarlboroMan76 su GTV 2.0 TS;
- Roberto/Invader89 su GTV V6TB;
- Robi2000TS/Roby & Lorenzo su 75 2.0 TS;
- Enrico su 75 Turbo ASN;
- Fabrizio,Elena & Leo su 156;
- Oscar/BrividoGTA su 156 GTA;
- Piero & Sonia su 147 GTA;
- Il Poppa/Andrea & Family su 147 GTA;

Ritrovo di partenza per la sede di TS/GO presso l'area di sosta di Duino Nord alle ore 09.00 in punto:il Duca,la Duchessa,Robi2000TS e Lorenzo precisi come l'erogazione di un'iniezione a condensatori SPICA, partono alla volta del punto concordato per l'incontro coi ragazzi dello Style Tuning Club:il parcheggio del Bar Bianco di Torviscosa.

Nello stesso momento un Oscar a 10 nodi,stava risalendo impetuoso,da Nervesa della Battaglia (TREVISO!!!) le irte e tortuose curve che lo separavano dal suddetto punto di incontro..

Nel mentre che si arriva al Bar Bianco,subito calorosamente accolti da Alfonsino e da Elia, subito compaiono Fabrizio,la sempre raggiante Elena ed il piccolo Leo!A seguire arriva compostamente Enrico che segnala l'avvistamento rasoterra di un Gianni/MarlboroMan76 in direzione opposta,con a seguito Invader89/Roberto...
Sarà il Poppa/Andrea, il vero Salvatore delle loro pie anime perse in direzione Cervignano:sopragggiungendo col poderoso,e rumoroso, 3.2 GTA,li incrocerà fino a guidarli verso la retta via...
Oscar,Piero e Sonia saranno gli ultimi del nostro gruppetto ad arrivare:ora che lo Squadrone Alfa Romeo è pronto,finalmente possiamo partire,verso le 10.30 circa, già abusando della disponibilità degli Style sin dal buon mattino!:-)

Si parte cosi' alla volta di Malisana,ed in pochissimi minuti,non solo ci arriviamo ma pure ci schieriamo in formazione a V contrapposta,per poter far ammirare al meglio il bel panorama,che per tutta la giornata farà bella sfoggia di sè!





Squadrone Alfa Romeo di tutto rispetto:esemplari che spaziavano dal soft tuning allo stato di conservazione piu' originale ed eccellente possibile: offrivano ai visitatori della manifestazione il miglior campionario possibile del nostro club agli incuriositi passanti e visitatori.



Tris di GTV e di GTA con coppia di 75 che fan colore con il 156!! Se il Poker va di moda, le carte che abbiam calato sul banco, nella mano di oggi, sono state strepitose...









I ragazzi dello Style ci hanno offerto un lauto aperitivo con annesso nutrito buffet di benvenuto: un altro,ennesimo, tocco di classe. La mattinata è poi letteralmente VOLATA fino all'ora di pranzo in quanto le cose di cui parlare,discutere,chiaccherare e sulle quali confrontarsi veramente erano tante:anche perchè non potendoci vedere sempre regolarmente, la giornata di oggi è stata una geniale occasione da sfruttare al massimo!



Tra l'altro,ci teniamo a sottolinearlo,l'unica baciata da un tiepido e gradevole sole: assente nel cielo da parecchie settimane e che ha permesso di viverla al meglio questa giornata.Anche qua ci deve esser lo zampino di Alfonsino...questo ragazzo ha risorse praticamente infinite e conoscenze a piani veramente ALTI!!:-) :-)



E cosi' fu che arrivo' anche l'ora di pranzo:un'attesa un po' lunga ma non di sicuro per colpa di sicuro dei ragazzi degli Style. La sagra era veramente piena di gente e tutti gli spazi sotto il tendone erano stracolmi,a parte quelli a noi riservati! Pranzo veramente saporito e piatti che ci sono stati portati direttamente ai tavoli, mentre noi abbiamo ascoltato musica (!) ed ancora chiaccherato,parlato e divertiti un mondo..anzi no..un paio di universi che rende piu' la misura!





Dopo un doveroso caffè ristoratore,al termine del pranzo,ci siamo trovati nel piazzale antistante,dove oltre che salutarci,questa volta i ragazzi dello Style hanno superato sè stessi,in tutti i sensi,consegnandosi una targa ricordo,ed apoteosi concedetecelo,della giornata:





..se non si evincesse dalla foto,recita testualmente cosi':

" Un sincero ringraziamento..
..a tutti voi Alfisti:

per una sincera amicizia;
per la continua e convinta partecipazione alle manifestazioni;
per il continuo sostegno fotografico e video di questi anni;
per il vivere bene e con veritiera maturità una passione e uno sport che ci accumuna;

Per essere ancor qua oggi assieme a noi.

Style Tuning Club"




Qua noi tutti di Stile Alfa Romeo, siamo rimasti letteralmente spiazzati da una simile dimostrazione di amicizia e comunanza nella condivisione di ideali e valori.
Valori che sembrerebbero scontati in questi ambienti ma che non è da considerarsi tale visto degli episodi che sono successi.

Stile Alfa Romeo RINGRAZIA a caratteri cubitali e con la "R" maiuscola i ragazzi dello Style Tuning Club sia per la SPLENDIDA GIORNATA di oggi,ma soprattutto per il garbo, l'educazione e la filosofia vincente con le quali si affacciano quotidianamente da anni sulla scena locale. E li ringraziamo nuovamente per il riconoscimento tangibile, ma altrettanto veramente profondo nel significato delle parole che vi sono incise: valori e parole che,soppesate ed attentamente valutate ci riempiono il Cuore Sportivo di un grande orgoglio perchè al giorno d'oggi ci fanno pensare che la strada percorsa fin qua,se ci giriamo per guardarla,possiamo farlo a testa alta.



Un sentito ringraziamento lo rivolgiamo poi a TUTTI i nostri ragazzi che oggi sono intervenuti:da Roberto a Lorenzo fedeli compagni di viaggio da e verso Trieste..a Enrico che ci ha onorati della sua compagnia anche oggi!A Roberto,oramai un "aficionados" delle nostre sortite domenicali!A Gianni....incommensurabile nel trascinare verso la meta divertimento il gruppo intero!Alla coppia piu' "GTA" che abbiamo:Sonia e Piero!



Tre ringraziamenti ulteriormente speciali li voglio pero' mandare a...



...a chi come Oscar,da solo,si è fatto Torviscosa-Nervesa della Battaglia:112 Km per 1 ora e mezza di percorso per stare in nostra compagnia...se non è passione questa...



..a chi come Fabrizio ha partecipato con la sua intera bella famiglia in questa domenica!!..



..a chi come Andrea ha portato al suo seguito la sua altrettanto bellissima famiglia: veramente bello vedere come continuamente si prendevano cura dei loro due bambini,questi genitori modello..!!

La discussione continua sul ns. forum qui: http://stilealfaromeo.forumfree.it/?t=44491768

Link PhotoAlbum qui: http://picasaweb.google.com/stilealfaromeo2/Evento14SagraDiPaeseLaPurcitada?feat=directlink

SlideShow:



ThumbNail:

Evento 14 - Sagra di Paese "La Purcitada" -

24 novembre 2009

Salvaguardia Storica dell'Automobilismo: parte 1a - il rocambolesco salvataggio -

Il tutto nasce nel lontano 16 agosto 2009,con il topic "Ecoincentivi: un'arma a doppio taglio" nel nostro forum,che riporto in toto:

Gli ecoincentivi sono un’arma importante per l’industria automobilistica italiana. In un momento di crisi come quello che stiamo attraversando, l’erogazione degli incentivi alla rottamazione ha rappresentato una boccata d’ossigeno per il mercato automobilistico non solo italiano, ma anche europeo. Lo scopo degli ecoincentivi non è solo di natura commerciale. Infatti, l’intento dei governi è quello di svecchiare il parco automobilistico nazionale, favorendo l’acquisto di vetture a basso impatto ambientale.

Proprio quest’ultimo punto ha provocato le ire degli estimatori delle auto storiche, come i componenti della redazione di “Auto & Moto Storiche”. L’autorevole rivista dedicata a vetture e motocicli d’epoca ha lanciato una sorta di ‘campagna anti rottamazione’, tra l’altro sottoscritta anche dal forum “autoabbandonate“. Il motivo di questa contromossa è semplice: tra le tante auto avviate alla demolizione, molte meriterebbero una seconda chance. Perché tra le vittime degli ecoincentivi non ci sono solo vetture ottime per la pressa.

Come testimoniano le foto scattate dai membri del forum nel retro delle concessionarie o nei piazzali dei demolitori, attendono l’ultimo viaggio molte auto in perfette condizioni estetiche e/o meccaniche, vetture di un certo valore storico di cui varrebbe la pena anche un sommario restauro nonché automobili portate allo sfascio da eredi senza scrupoli o vetture che sul proprio contachilometri segnano solo un migliaio di km.

I membri più attivi di “autoabbandonate” monitorano bene il flusso delle auto incentivate. A farne di più le spese sono soprattutto le vetture italiane antecedenti gli anni ‘80. Sono tante le automobili marchiate Fiat, Lancia e Alfa Romeo che pian piano stanno abbandonando le strade per affollare, una sopra l’altra, gli immensi spazi degli sfasciacarrozze. Molte Fiat Uno, Ritmo, 127 e via discorrendo sono già scomparse dalla circolazione con le varie “campagne rottamazioni” che sono state promosse dai differenti governi di centro-sinistra e centro-destra dal 1997 a oggi.



La "Campagna anti rottamazione" di Auto & Moto Storiche

Gli ecoincentivi sono un’arma importante per l’industria automobilistica italiana. In un momento di crisi come quello che stiamo attraversando, l’erogazione degli incentivi alla rottamazione ha rappresentato una boccata d’ossigeno per il mercato automobilistico non solo italiano, ma anche europeo. Lo scopo degli ecoincentivi non è solo di natura commerciale. Infatti, l’intento dei governi è quello di svecchiare il parco automobilistico nazionale, favorendo l’acquisto di vetture a basso impatto ambientale.

Proprio quest’ultimo punto ha provocato le ire degli estimatori delle auto storiche, come i componenti della redazione di “Auto & Moto Storiche”. L’autorevole rivista dedicata a vetture e motocicli d’epoca ha lanciato una sorta di ‘campagna anti rottamazione’, tra l’altro sottoscritta anche dal forum “autoabbandonate“. Il motivo di questa contromossa è semplice: tra le tante auto avviate alla demolizione, molte meriterebbero una seconda chance. Perché tra le vittime degli ecoincentivi non ci sono solo vetture ottime per la pressa.

Come testimoniano le foto scattate dai membri del forum nel retro delle concessionarie o nei piazzali dei demolitori, attendono l’ultimo viaggio molte auto in perfette condizioni estetiche e/o meccaniche, vetture di un certo valore storico di cui varrebbe la pena anche un sommario restauro nonché automobili portate allo sfascio da eredi senza scrupoli o vetture che sul proprio contachilometri segnano solo un migliaio di km.

I membri più attivi di “autoabbandonate” monitorano bene il flusso delle auto incentivate. A farne di più le spese sono soprattutto le vetture italiane antecedenti gli anni ‘80. Sono tante le automobili marchiate Fiat, Lancia e Alfa Romeo che pian piano stanno abbandonando le strade per affollare, una sopra l’altra, gli immensi spazi degli sfasciacarrozze. Molte Fiat Uno, Ritmo, 127 e via discorrendo sono già scomparse dalla circolazione con le varie “campagne rottamazioni” che sono state promosse dai differenti governi di centro-sinistra e centro-destra dal 1997 a oggi.

Però sembra che gli ecoincentivi 2009 siano quelli che più degli altri stanno uccidendo le auto simbolo degli anni ‘70 e ‘80. Facendo un giro nelle periferie, non è difficile trovare Alfa Romeo 33 e 75, Fiat Panda prima serie e Regata, Lancia Delta e Thema in attesa di essere “cubizzate”. Impressionante l’alto numero di A112 avviate alla rottamazione, sia in versione standard che Abarth. Come fa un certo effetto vedere - mimetizzate tra le altre - alcune vetture di prestigio come Maserati Biturbo e Jaguar XJ, il cui valore è anche superiore ai 1500 euro offerti dallo Stato ma, spesso, sono i loro costi di ripristino a convincere i proprietari a lasciarle al proprio definitivo tramonto.

Non sono solo le vetture di casa nostra a far piangere gli appassionati di auto storiche e “vecchie”. Hanno ormai preso la rotta della rottamazione anche auto qualunque come le Citroen BX e Visa, le Ford Fiesta e Sierra, le Peugeot 205 e 405 o, ancora, la Renault 4, le varie Opel Kadett, nonché le Audi 80 e Volkswagen Polo degli anni ‘80. Tutto ciò fa capire che anche gli ecoincentivi alla rottamazione, come tutte le armi, sono a doppio taglio.


(Fonte: AUTOBLOG)


Oltre che condividere pienamente,essendone coinvolti non solo in prima linea molti dei nostri Soci,ma anche essendo uno dei primi obiettivi del nostro Statuto di Club la Salvaguardia Storica delle nostre amate Alfa Romeo,pochi giorni dopo la stesura del sopracitato intervento, ci fu il presagire da parte nostra di un velato progetto inerente LA CONCRETA VOLONTA' DI SALVARE UN RARO ESEMPLARE DI ALFA ROMEO....

Eh si..in effetti c'e' stata da quella data,nelle riunioni della sezione TS/GO al giovedi sera,un continuo sussegguirsi di idee e proposte per salvaguardare l'esemplare in questione,destinato all'inesorabile fine sotto la schiacciante e devastante azione della pressa idraulica della discarica.

Il suo,fino a poche ore fa, proprietario non aveva nessuna intenzione di salvaguardarne l'esistenza per varie motivazioni personali,soprattutto economiche, e l'infausta decisione era stata presa: noi di Stile Alfa Romeo,dopo un'attenta analisi dei costi dell'intera operazione, pianificandoli e proiettandoli nell'arco temporale del prossimo anno,analizzandone soprattutto il grado di importanza anche nelle singole fasi a cui dare precedenza o meno per cio' che concerne il restauro stesso dell'automobile, ne abbiamo preso la nostra di decisione.

SALVARLO.

Salvarlo per coerenza etica e morale con i nostri ideali di Club.
Salvarlo perchè condividiamo la filosofia e la linea espressa nella "Campagna anti rottamazione" di Auto & Moto Storiche
Salvarlo per dimostrare coi fatti,e non solo con le parole,che per noi l'automobile non è solo "freddo metallo" ma passione.
Salvarlo perchè siamo fermamente convinti che quell'esemplare sia una valida espressione della cultura automobilistica Alfa Romeo degli anni in cui fu prodotta.

Grazie alla forte sinegia di alcuni soci del Club ne è nato un ambizioso progetto che si dipanerà nel corso di tutto il prossimo anno a venire:il totale restauro meccanico e di carrozzeria alle condizioni originali dell'esemplare in questione. L'obiettivo finale,motivo per noi di sicuro orgoglio,sarà presentarne la candidatura presso una seduta di omologazione del R.I.A.R., il celebre Registro Italiano Alfa Romeo.

Ma procediamo con ordine e grado...di che Alfa Romeo stiamo parlando,prima di tutto?
Di un'Alfa Romeo 75 mod. 162B2A, comunemente noto ai piu' come un 1a serie 1.6 a carburatori color azzurro metalizzato del 1986!!Un'Alfa Romeo, prima dell'annessione al gruppo FIAT, che non rientra neanche nel lotto "Alfa Lancia Industriale"...quindi siamo in presenza di un esemplare veramente "raro" nel suo genere..

Prima di tutto,il progetto venne esposto da Damtech/Diego,il quale sin da subito investi' se stesso medesimo della candidatura come addetto alla manutenzione meccanica dell'esemplare,tra l'altro avvantaggiato dal conoscerne la storia che sin qui l'ha vista protagonista nelle strade locali.

Il progetto fu recepito con grande interesse da Robi2000TS,Il Duca e La Duchessa ma complice la pausa estiva ma anche il necessario consulto per cio' che concerne il know-how burocratico inerente l'aspetto fiscale del passaggio di proprietà, del pagamento del bollo ed assicurativo si arrivo' ad ottobre.

In una delle ultime riunioni, anche Lorenzo, uno degli ultimi acquisti dello Squadrone Stile Alfa Romeo, si dimostro' molto interessato all'eventualità di partecipare all'epica impresa e cosi' anche lui venne coinvolto attivamente nel progetto...e giovedi scorso 19 novembre, la delibera definitiva grazie anche all'infinità disponibilità quando si parla di Alfa Romeo, del nostro TurboGTV83/Michele: momentaneamente infatti per motivi logistici l'esemplare "riposa" presso una sua proprietà, regolarmente parcheggiato.

Oggi, 24 novembre c'e' stato il regolare passaggio di proprietà,del suddetto 75, presso un'agenzia ACI di zona, per il valore di 75€...presenti Il Duca, la Duchessa, Damtech/Diego e Lorenzo.Robi2000TS ci ha raggiunto, ma solo per problemi di lavoro, piu' tardi sul posto dov'era parcheggiato il 75 stesso!



L'impresa non si sarebbe potuta compiere senza il sommo intervento di Mario, il nostro vero e proprio Angelo Salvatore dall'altrettanta infinita disponibilità e gentilezza nell'aiutarci nella fase logistica del trasferire da dove si trovava, fino alla suddetta proprietà il 75 stesso..ed ecco il primo filmato della partenza,di scadente qualità causa videofonino,ma ugualmente epico..

Senza alcun problema abbiamo raggiunto la nostra base "operativa"..CAMBIO DI BATTAGLIA, la sopracitata proprietà che TurboGTV83/Michele ci ha messo a disposizione e che in persona ci ha accolto festante,ovviamente assieme a Monica!

Lorenzo poi oggi si è contraddistinto per le sue doti di guida (i risultati del corso su ghiaccio e neve a Livigno si è visto!Complimenti!...ndr) attenta e paziente:il destino stradale ha giocato tutti i piu' brutti tiri mancini questo pomeriggio,dall'appiopparci davanti dei conducenti maleducati,disattenti e pericolosi...per arrivare ad esser incolonnati in mezzo al traffico causato da un grave incidente in una delle arterie piu' trafficate della città che per poco non ci faceva trovare la saracinesca dell'agenzia ACI chiusa...poi come non ricordare la pazienza e la gentilezza nel riportare tutti a casa facendo spola da un capo all'altra di Trieste..

Ora si inizieranno i lavori per conseguire gli obiettivi finali:a piccoli passi,a piccoli step ma con grande determinazione,impegno e costanza:ovviamente il tutto sarà oggetto di una lunghissima serie di articoli sul nostro sito e relativi interventi sul nostro forum a seguire,nonchè una completa ed esaustiva serie di fotografie e materiale audiovisivo che andranno a testimoniare l'impegno dell'operazione in corso.
Un grande,ambizioso progetto.


Perchè quelli di Stile Alfa Romeo, mentre gli altri parlano, AGISCONO....

Topic ufficiale sul ns. forum qui: http://stilealfaromeo.forumfree.it/?t=44379971

07 novembre 2009

Inaugurazione Segreteria di Stile Alfa Romeo -

Giornata dal sapore veramente particolare questa che ci ha visto coinvolti nella celebrazione di un evento al quale ci tenevamo davvero tantissimo:l'inaugurazione della segreteria del nostro club.




Prima di tutto dobbiamo ringraziare il nostro main sponsor,l'organizzata ufficiale della rete Alfa Romeo, AERRE CAR, che non solo durante tutto l'anno ci ha seguito, lungo il nostro percorso supportandoci e sostenendo le nostre iniziative, ma anche fornendoci, come già preannunciato nel discorso del 15 marzo 2009 a Pocenia, alla fine della presentazione ufficiale di Stile Alfa Romeo, a titolo completamente gratuito, l'usufrutto di una stanza da adibire a funzioni di segreteria e quant'altro di riconducibile all'attività burocratica del nostro gruppo.



Attività burocratica che per quanto non se ne parli e non se faccia pubblicità c'e' ed eccome...ma la Segreteria fornirà anche, a partire da gennaio 2010 convenzioni assicurative per i nostri Soci a seconda della tipologia di Alfa Romeo che possiedono (INTRODUZIONE - cliccate qui - ndr): per non parlare anche del fatto che disporremmo di una linea FAX sempre attiva in grado di ricevere notizie,info e avvisi in merito a manifestazioni, raduni eventi et similia che si avvalgono spesso e volentieri, nel nostro ambiente monomarca, di questo sistema di comunicazione,molto in voga soprattutto fra i club che non si avvalgono ancora dei vantaggi offerti dall'email ad esempio.

Abbiamo previsto ad uso esclusivo dei Soci anche un servizio biblioteca consistente nella raccolta di libri,riviste,manuali,depliant e quant'altro collegabile all'universo Alfa Romeo ed alla passione del vero automobilismo e della tecnica in genere per la consultazione, la presa visione, la conoscenze e l'informazione: ricche magari per gli ultimi modelli in circolazione ma spesso non proprio ferrata sugli argomenti o le glorie che furono...

Nella segreteria ovviamente ha trovato spazio anche l'angolo dedicato ai Trofei,con i palmares che Stile Alfa Romeo ha conquistato sul campo partecipando a raduni sia di tipo monomarca,che multimarca di interesse storico o tuning come club piu' numeroso sono fieramente esposti:a testimonianza della vittoria conquistata, sempre come club monomarca, quest'anno anche con sommo sforzo in piu' di un'occasione, grazie alla disponibilità di piu' di qualcuno di noi che hanno la Passione con la "P" maiuscola per il nostro amato Marchio.

La segreteria,inizialmente, sarà aperta:

- mercoledi 16.00 - 17.00
- venerdi 16.00 - 17.00


..ma l'orario ovviamente è da considerarsi provvisorio e non assolutamente definitivo in quanto soggetto a modifiche in base all'afflusso, alle richieste ma soprattutto anche in base alla disponibilità delle persone che vi opereranno a disposizione degli altri soci ed avventori.

Da precisare che tutte le iniziative,comunicazioni e quant'altro viene comunicato via mail/forum ai Soci verrà esposto,regolarmente stampato su carta,anche sulla bacheca appesa sulla porta della segreteria:in maniera tale che, anche durante l'orario di chiusura della stessa,tali comunicazioni saranno visibili ai Soci stessi.

Che dire se non che,noi tutti,proviamo veramente un grande orgoglio nel poter vantare a meno di un anno dalla nostra presentazione ufficiale sul panorama locale, già un simile potenziale: potenziale di cui siamo fieri,di cui ringraziamo ma soprattutto che ci spinge a lavorare ancora di piu' a testa bassa e con energie profuse al miglioramento costante in tutti i comparti,per fornire ai nostri Soci,il massimo del panorama Alfa Romeo in regione e non...

Siamo l'unico club Alfa Romeo,ad oggi, ad avere una propria segreteria dislocata sul territorio, totalmente indipendente da ritrovi comuni come possono essere locali pubblici o quant'altro. Senza nulla togliere a nessuno, ma la presenza di una stanza privata dove poter operare in serena tranquillità ed abibire alle attività del club è una marcia in piu' che sapremo sfruttare,appunto,a vantaggio dei nostri Soci: cio' non toglie che si continueranno i piacevoli incontri del giovedi sera presso i locali scelti dalle sezioni UD/PN e TS/GO per continuare quell'importante lavoro di amalgamazione fra soci e di ritrovo settimanale.

BREVE RECENSIONE DELLA GIORNATA.

L'evento si è svolto tra le 16 e le 18:e di cio' ancora una volta dobbiamo ringraziare Aerre Car, che in una giornata CHIUSA e di RIPOSO si è prodigata a tener le "porte aperte" per noi:un speciale ringraziamento va proprio a Mario, nostro ferreo punto di riferimento che ci ha supportato ed aiutato con la sua disponibilità.



I primi ad arrivare sono i due fratelli del Team Lodola,il vicepresidente Luca e il fido consigliere Maurizio,seguiti immediatamente da un Dario a bordo dell'inossidabile 145 boxer e da Roberto,Lorenzo e Chiara.





Federico,Gianluca e gentil consorte sono arrivati un po' piu' tardi,ma come sempre ci sono nei momenti importanti e che contano!Veramente bella e gradita la sorpresa del veder arrivare Federico,presidente del MK6 Fiesta Italia che ci ha omaggiato della sua presenza!



Il paio d'ore sono veramente volate nel tradizionale spirito di divertimento: dall'ingresso, che solo il presidente ed il vicepresidente avrebbero potuto compiere al dipanarsi degli sguardi compiaciuti degli altri che man mano entravano. Un buffet, per niente male, era stato allestito all'uopo dalla nostra Gabriella per stuzzicare l'appetito mentre si chiaccherava spaziando a 360 gradi su piu' di qualche argomento della stagione,non ancora proprio del tutto,conclusa...



Verso le 18 siamo ripartiti per far tappa presso l'altro nostro sponsor,l'EXCALIBUR:



..dove tra le 19 e le 23.15 abbiamo non solo cenato,per festeggiare degnamente il proseguimento della serata,ma dove ci siamo anche super divertiti in compagnia,in gruppo, come sempre accade.

Ci è veramente dispiaciuto per tutti coloro che non hanno potuto presenziare oggi in quanto molti dei nostri ragazzi sono stati veramente colpiti da una nefanda successione di negativi eventi o da problemi di lavoro: a loro mandiamo,proprio dalla nuova segreteria, non solo i nostri piu' forti saluti, ma anche l'augurio che le cose girino in meglio ed alla svelta.
Siamo sicuri, avendo già parlato con loro, che ci si vedrà la sera del 12 dicembre per la CENA SOCIALE di fine stagione 2009 per una serata di totale divertimento all'insegna dell'Alfa Romeo!

Topic dedicato all'evento clicca qui:http://stilealfaromeo.forumfree.net/?t=43909701

Photo Album clicca qui:http://picasaweb.google.com/StileAlfaRomeo/Evento13InaugurazioneSegreteriaStileAlfaRomeo?feat=directlink

ThumbNail:

Evento 13 - Inaugurazione Segreteria Stile Alfa Romeo -

AdSense

ISCRIVITI GRATUITAMENTE ALLA NEWSLETTER DEL SITO







Subscribe to our mailing list


* indicates required