05 febbraio 2008

Volanti e mozzi - parte seconda -

Il buon Simone è stat il più pragmatico nell'indicarci una via,anche di relativa facile soluzione al problema di installazione di un volante per la nostre GTV.Da precisare che abbiamo si ricevuto tutte e tre le mail di risposta,dalle aziende presso le quali le avevamo inviate,ma tutte con esito simil-negativo:perlomeno pero' le risposte sono state esaustive e chiarificatrici.


Tornando a noi,pubblichiamo questo piccolo HOWTO in word,che ovviamente potete scaricare anche dalla nostra sezione Download diretto altri DOCS che trovate in basso a destra,scorrendo pazientemente la colonna.


Ecco come ha risolto brillantemente Simone l'annosa questione:


Io per quanto riguarda il mozzo del volante ho preso uno della MOMO dedicato alle vecchie Alfa nord (come Alfetta, Gtv, Giulietta,75) il quale va tornito nella parte inferiore per non andare ad interferire con il rivestimento plastico del devioluci!!Per applicarlo ho smontato la suddetta paratia,rimosso il volante originale e posizionato il mozzo MOMO,dopo di che,ho ripresentato la paratia per vedere di quanto andava accorciato il fondello del mozzo(ora non ricordo di preciso la misura!ma mi sembra di un 6 o 7 mm.).Ora se si dispone di un tornio,si tornisce la parte in più e tutto è a posto!!Altrimenti si può procedere anche manualmente con un seghetto munito di lama a ferro!!basta segnare su tutta la circonferenza del mozzo il taglio da fare e procedere con la max cautela nel seguire il segno stesso.
Fatto questo una bella passatina di tela a grana fina per rifinire ed una rivernicatina in nero opaco ed il mozzo è bello che pronto!!

Per quanto riguarda il ritorno automatico delle frecce,nel volante originale c'è per questa operazione da fare:una boccola con un dentino,inserita proprio all'esterno del millerighe,la quale è solo inserita a pressione. Di conseguenza io non ho fatto altro che rimuoverla e applicarla sul mozzo MOMO stesso:la boccola è leggermente più lasca del mozzo in questione pero’ bastano pochi giri di nastro isolante e il gioco è fatto. Quindi preparato il mozzo,ho provveduto a rimontare il tutto,stando attento a rimettere il volante dritto,onde evitare di camminare in rettilineo con il volante che in posizione di riposo punti da un lato,spiacevole e non buono.

Il mozzo è quello MOMO per Alfetta GTV:io l'ho trovato già montato sul gtv che possedevo altrimenti non ci avrei mai pensato.Quindi quando mi sono reso conto che in commercio non se ne trovavano per il 916 ho deciso di modificare quello:la boccola di cui parlo quando si andrà a smontare il volante originale è facilmente individuabile in quanto è sita proprio nella parte finale del millerighe nella fattispecie a ridosso del contatto strisciato del clacson e dell'airbag!!Quando avrete il volante in mano capirete!!

Per quanto riguarda il fissaggio della boccola sul mozzo MOMO,se non si vuol fare una cosa rozza come quella suggerita precedentemente (nastro isolante per far spessore!!)si puo’ far fare presso una torneria una boccola di teflon cilindrica,la cui parte interna la si andrà ad inserire sul millerighe del mozzo MOMO stesso. Al suo esterno si andrà ad infilare a pressione la boccola del volante originale,o recuperata tramite ricambio originale: visto che poi si devi lavorarlo e riverniciarlo,il mozzo MOMO lo si puo’ comprare pure usato,così con pochi EURO ci si pure leva il pensiero…


Ottima interpretazione,eccome!

Nessun commento :

AdSense

ISCRIVITI GRATUITAMENTE ALLA NEWSLETTER DEL SITO







Subscribe to our mailing list


* indicates required