04 settembre 2012

11° International Alfa Romeo Treffen - Austria - 01 settembre 2012



INTRODUZIONE ALL'EVENTO

Stile Alfa Romeo e l'Austria...che ricordi!!;-)
Varcare le Alpi,nuovamente quest'anno, dopo il "Tour Europa" di aprile,sembrava non rientrare nel calendario degli impegni del nostro club.Inaspettatamente,come sempre succede, siamo entrati in contatto con l'organizzazione dell' "Alfa Club Spirito Sportivo" circa due settimane fa e l'idea di trovare il modo di partecipare al loro evento, giunto all'11ma edizione, si è fatto spazio in noi: complici  vacanze estive in pieno corso ed impegni precedentemente presi , hanno fatto si che questo "first contact" fosse svolto da una delegazione di Stile Alfa Romeo di tutto rispetto - come avremo modo di vedere - portando ottimi risultati sotto ogni punto di vista, al di là delle piu' rosee - inimmaginabili - aspettative!


Felicissimi di esserci andati,felicissimi di esserci stati, di aver conosciuto persone splendide:veri appassionati che dimostrano amore,interesse e dedizione al nostro comune amato Marchio, quello dell'Alfa Romeo, non fermandosi all'anno di fabbricazione di un modello o di una filosofia costruttiva di un decennio ma abbracciando quella magia, che solo guidandone una, si riesce a percepire..solo se si è Alfisti senza pregiudizi di alcun genere:come all'estero accade e non, ancora, nell'Italico Patrio Suolo..



Atmosfera italiana ricreata ad arte, scenari e locations degni delle migliori fiabe, fasi concitate della prova di regolarità da brivido in quanto oltre la prova in sè.. c'era la componente linguistica da non sottovalutare!! Emozioni a 360°, quelle sane, quelle Alfiste: guardacaso quelle che piacciono a noi, provate sul campo, gustate ogni secondo e che entrano a far parte del bagaglio emozionale e delle vita di club vissuta direttamente e non per sentito dire. Raduni veri,vissuti e goduti in prima persona..non possiamo pretendere di farvi rivivere le stesse emozioni ma statene certi che ci proveremo,almeno in parte!

Sin d'ora ci sentiamo di ringraziare lo staff e l'organizzazione del club "Alfa Club Spirito Sportivo" per l' accoglienza che ci ha riservato sin dalle prime ore del mattino, per l'intera disponibilità dimostrata durante tutto l'arco della durata dell'evento,per le belle parole spese nei nostri confronti come unico club italiano partecipante.

Ma vogliamo vedere com'e' andata la giornata?Dai..iniziamo....;-)

VIAGGIO DI ANDATA

La delegazione di "eroi" per rappresentare il ns. club era composta dall'ardito Poppa, dalla rivelazione Dogo e dall'inossidabile Duca rispettivamente con l'inarrestibile 156 SportWagon GTA e col l'invincibile 33 Permanent.
Nulla di piu',nulla di meno: nothing more,nothing else! :-)



Partenza da quel di Trieste alle 3.30 spaccate con un Kimba sotto catinate di acqua fino a Monfalcone..destinazione casa del Poppa: si trasferisce il "kit del raduno" da un' Alfa all'altra e ci si dirige di gran lena verso l'ingresso del casello di Palmanova - dove ad attenderci alle 5.00 ci sarà il Dogo già col Permanent in perfetta temperatura di esercizio. Saluti di rito,sintonizzazione delle PMR (indispensabili!!!) sul canale 6 e via..dritti sparati in autostrada verso l'ultimo autogrill in Italia...



Qua consumeremo una fugace colazione, si acquistano le indispensabili vignette per l'autostrada austriaca e prenderemo coscenza dell'impresa di oggi:dobbiamo rappresentare degnamente il nostro club e vivere l'impresa alla "nostra maniera", cioè nella maniera giusta per le iniziative di questo genere: si parte all'avventura,con quel pizzico di romanticismo misto a trepidazione e divertimento che noi di Stile chiamiamo in gergo "Argonautica"...eh si,proprio cosi'..questo raduno entrerà di diritto nelle "Argonautiche" di Stile Alfa Romeo e ne vedremo il perchè fra poche righe..andiamo avanti!
Un termine non nuovo,non coniato da noi ma che riprende il sapore,il gusto ed il senso del viaggiare e percorrere nuove strade assieme..



Pronti via,si parte direzione Villach  e divoriamo bagnatissimi km sotto i nostri battistrada: la GTA tira dritta come una spada, aprendo le acque che inondano l'autostrada in mezzo alle Alpi seguita dal Permanent che si inerpica senza esitazione alcuna,senza incertezza: è come una lama calda nel burro! Si procede dritti fino ai TAURI..eh si..i TAURI..12 ore dopo avrebbero conosciuto il nome del loro prossimo conquistatore che VENNE,VIDE e VINSE...;-)
Capirete piu' tardi...;-)



Ammiriamo i primi spruzzi di neve già caduti su alcune vette e procediamo avanti tra fiabeschi paesaggi: siamo a pochi km dall'Italia ma ci sentiamo già perfettamente integrati nella terra dell'Osterreich..cioè l'Austria...



Alle 8.30 arriviamo in quel di Schladming , località che ospiterà dal 4 al 13 febbraio 2013 prossimo, il campionato mondiale di sci: e già come location di incontro si inizia piu' che bene, diremmo noi! Come arriviamo nella piazza centrale veniamo immediatamente accolti dagli organizzatori che ci indicano come disporci e ci fanno gentilmente espletare le classiche fasi di accredito di ogni evento..



..sublimando il tutto con una colazione offerta da loro stessi a tutti i partecipanti,oltre ad un sacchetto contenente un esaudiente roadbook ed altri gadgets.



Noi siamo fra i primi ad arrivare e a seguire ne vedremo di partecipanti affluire con esemplari di tutto rispetto passando da due splendide Giulietta QV allestite dal main sponsor della manifestazione,l'AUTOHAUS WEITMANN..



..e non c'e' che dire di questi due moderni gioielli che subito si fanno notare per la cura e rifinitura di particolari in carbonio...



.. ed elementi di personalizzazione tipicamente corsaioli ma anche estremamente efficaci stadalmente parlando,oltre che d'impatto a livello estetico.



Ma i "gioielli" austriaci non finiscono mica qua..osserviamo con vero piacere questi due esemplari di GTV 6 da 2.5l - anzi li sentiamo arrivare da ben prima dell'ingresso in piazza - per poi andarsi a disporre..



Presente anche un raro esemplare di 155 motorizzato V6 che si fa sentire in tutto il suo tipico sound..



.. come non citare il GT Junior, il cui proprietario ci ha confidato anche possedere un Duetto col quale intederà affrontare un viaggio - la prossima estate 2013 - fino in Sicilia per prender parte ad un evento storico di alto livello.



Non solo GTV storici ma anche i ben piu' moderni 916,uno dei modelli Alfa Romeo piu' graditi dal pubblico, erano presenti sia in livrea originale..



..che in versione fortemente personalizzata - evidente dalla provocante tinta della verniciatura!!Libero sfogo alla fantasia dei sensi e della creatività...







Ad allietare la pemanenza durante la fase di arrivo e di accredito una stupenda colonna sonora a volume soffuso di soli grandi classici italiani,che ha contribuito non poco a creare un'atmosfera di
sincera ed intima appartenenza fra gli appassionati.



Non vogliamo annoiare la lettura della recensione con tutta la lunga schiera di modelli presenti al raduno: per questo vi rimandiamo gentilmente al link a piè di pagina, dei due ALBUM PICASA per un totale di quasi 500 foto..sicuramente i piu' curiosi saranno soddisfatti nel vedere le Alfa Romeo della giornata riprese da ogni angolatura...ora torniamo a raccontare le emozioni della giornata, che non basterebbe un libro per elencarle tutte..;-)



Girovagando qua e là un dubbio ci assale vedendo questo "infernale" marchingegno radio controllato....;-)



..eh si..siamo capitati nel mezzo di una prova di regolarità nel cuore delle Alpi!E non lo sapevamo..qua l'Argonautica si fa interessante:parlando con i gentilissimi organizzatori,ci illustrano le fasi anche al di là del briefing prima della partenza. Partenza che sarà annunciata al sventolare della bandiera di una mascotte d'eccezione...


..questo simpatico "pelucchoso" amico darà il segnale di partenza scuotendo il campanaccio da mucca che tiene nell'altra mano..ed il tutto contribuisce ad aumentare l'aria alpina che aleggia in mezzo a noi!



Men meno che ce lo aspettiamo veniamo pure intervistati dalla TV locale,sopraggiunta per riprendere la fase della partenza dell'evento,dove la Alfa Romeo,vengono fatte partire a qualche minuto di distanza una dall'altra - appunto - e tra un tedesco rispolverato dai banchi di scuola ed un inglese tecnico ce la caviamo.. tanto per noi Alfisti la fonte della forza è il sesto senso,quello che viene dal cuore,quello che ci fa amare il nostro Marchio!



Pronti...via..partenza e vai.....



Saliamo subito fino a 1100 metri ed in maniera inversamente proporzionale vediamo scendere il termometro: non ce ne preoccupiamo in quanto, previdentemente, ci siamo muniti dell'equipaggiamento "winter" con tanto di giacca antivento e berretto d'assalto alfista..niente ci puo' fermare...



...quasi niente!!:-) questa mucca che cammina in mezzo alla strada,a bordo del dirupo si!! Il 159 che ci precede di qualche minuto non osa passarla fino a quanto il bovide decide di cedere il passo alla colonna Alfista che si è formata alle sue spalle, che in ossequioso silenzio - per non turbare l'eventuale ruminare del pasto in atto - silenziosamente la sopravanzerà...;-)


Passato il bovide,le "bestiali" prove di oggi non finiranno..eccoci alle prese con un simpatico gruppo di "capridi" che sembrano incuriositi di veder passare per questi tranquilli e placidi paesaggi un gruppo cosi' elevato di Alfa Romeo...solitamente infatti vedono passare soltanto qualche "macchina",no?;-)



Scendiamo giu' dopo aver circumnavigato Schladming, come in un anello ed aver ammirato i meravigliosi paesaggi che sa offrirci...



..nemmeno il tempo di pensarci che l'inebriante serie di tornanti,curve e rettilinei ricomincia..i due equipaggi di Stile collaborano al 100% in perfetta sintonia di scambio dati ed info di navigazione:si gioca in squadra mai uno contro l'altro ed arriviamo cosi' perfettamente al punto della prima prova speciale...



..una prova di tiro a segno: tre postazioni di tiro a segno dove aspiranti novelli tiratori dovranno dimostrare la loro attitudine guerriera....il Poppa rispolvera le sue tecniche di fuciliere scelto e porta in saccoccia 5 centri su 5 tiri..il Dogo inceppa in qualche difficoltà tecnica ,ma nulla è perduto!



Si rimonta di corsa in macchina (anche i poveri cineoperatori..ah Darione e Sonia,quanto mi siete mancati ieri!!-nd Duca) per proseguire avanti nell'incessante marcia verso la meta successiva..



..che è di nuovo la piazza del punto di incontro della mattina,dove ci attende la 2a prova speciale - a carattere puramente goliardico - cioè con le sole punte della dita trasferire il contenuto,cioè le bottiglie di birra, da una cassa all'altra...qua entrambi gli equipaggi di Stile si distinguono in performance dei migliori giocolieri baristi delle notti della costiera romagnola...Il Poppa ed il Dogo danno sfoggio di abilità insitamente nascoste..:-)




La ripatenza sarà a fotocellula ,collocata al posto del precedente orologio radiocontrollato..stavolta non ci sarà il coniglio gigante e darci il via ma va ben lo stesso..:-)



Nemmeno in tempo ad esclamare qualche parola nel prendere una strada secondaria in salita verso GRAZ che un impavido capriolo attraversa la strada alla 159 che ci sopravanza:è proprio un raduno BESTIALE!!:-) Nessun danno,non succede nulla: stiamo andando, pardon, salendo piano verso altri 1200 mt che ci porteranno sugli scenari di uno splendido lago alpino con tanto di cascata coreografica sullo sfondo..ma è vero o è un fondale di uno studios delle major di Hollywood?;-)



Siamo in un parco naturale dove la natura risplende e ci mostra scenari fantastici: quiete,relax e riposo..si pero' anche gli stomaci alfisti reclamano - dalle 3 del mattino poi - qualcosa da "elaborare"..e qua, nel luogo scelto per la sosta, le prelibatezze culinarie non mancheranno di soddisfarci:sfatiamo il mito che andado ai raduni in Austria si muore di fame...no no..assolutamente!!;-) Almeno non in questo di sicuro! :-)



La sosta è una "conditio sine qua non" sia per far riposare gli equipaggi - siamo fra i primi ad aver azzeccato la strada...modestamente...ahem..:-) - sia per permettere il completamento del percorso il 4.30 minuti previsto dal roadbook.



Elemente roadbook FONDAMENTALE per noi di Stile: nonostante la grande disponibilità degli organizzatori, abbiamo dovuto seguire il percorso leggendo solo il prezioso testo e dobbiamo dire che ce la siamo cavata piu' che bene!



E' il momento di una foto ufficiale ricordo,scattata dai nostri nuovi amici incontrati oggi: ci vedete in tre, ma solo quest'anno..il prossimo saremo sicuramente di piu'..e scopriremo perchè.
E' il momento già di tirare qualche piccola considerazione e bilancio della giornata:favolosa, splendida e ricca di colpi di scena coinvolgenti. Non il solito mummia-raduno (con tutto il rispetto se è gradito,che rimanga in auge per chi lo desidera ma ultimamente sta scadendo moltissimo come formula non piu' incontrata dal pubblico sia giovane ma anche da quello maturo- ndr) insomma ma anzi improntato a coinvolgere divertendo i partecipanti.



Lo scoglio del problema linguistico è stato facilmente bypassato parlando in inglese e dove non arriva la perfetta grammatica della perfida Albione,c'ha pensato la lunghezza d'onda Alfista.




Nel momento del ritornare alle nostre Alfa Romeo,c'e' la possibilità di scegliere DUE VIE ALTERNATIVE per arrivare al prossimo punto d'incontro..l'aereoporto del FLUGPLATZ dove si terrà la prova di regolarità sul 1/4 di miglio con l'uso di sistema a fotocellula.
Fase concitata la ripartenza,in quanto siamo ancora in "prova" di regolarità della mattinata: l'aereoporto sarebbe stata la tappa finale per dare - appunto - il via a quella successiva.



Scendiamo giu',giu' ed ancora giu' nuovamente: non certo verso il centro della Terra come scrisse Jules Verne, ma ci rendiamo nuovamente conto della bellezza degli scenari e di quanto questo evento sia divertente..le comunicazioni radio via PMR sono un'incessante fiumana di goliardia!!



Stringendo amicizia con alcuni partecipanti, applichiamo anche noi le nostre "tattiche" di gioco per la prova di regolarità...e cogliamo l'occasione per scambiare altre chiacchere ma non solo..urge un buon caffè...



...ma poi si deve ripartire di gran corsa e lena!!;-)



..L'arrivo in aereoporto del FLUGPLATZ apre nuovi scenari:incastonato all'interno di una splendida e panoramica valle..



..giudicate voi stessi - offre la dimensione giusta a chi preme di saggiare fino in fondo l'acceleratore in totale sicurezza.



La prova consisteva nell'effettuare due volte lo stesso percorso (un tratto dritto di strada) con rilevazione a fotocellula del punto di partenza e di quello dell'arrivo. I tempi dovevano essere - semplicemente - i piu' simili possibile cioè avere meno scarto possibile uno dall'altro.. piu' semplice di cosi'!;-)



E qua ne vediamo delle belle in azione,di cui molte raccolte nella nostra playlist del canale YouTUBE..
CLICCANDO QUI!!!!
..ma anche ovviamente FOTO FOTO ed ancora FOTO...



Non possono mancare in quanto solo vedendole in azione (ed ancora meglio guidandole...) le Alfa Romeo danno il meglio di sè, del proprio codice genetico...



..dopo varie prove,in quanto molti c'han preso gusto sul rettilineo del FLUGPLATZ ;-), arriva il momento di rientrare e di consumare una "merenda" prima della parte cerimoniale vera e propria...



..a dire il vero non c'e' dispiaciuto affatto,anzi!:-) E mentre si consuma un bel piatto di spaghetti e non solo!!U na meravigliosa fetta di torta al cioccolato (ma il buffet prevedeva di tutto e di piu'...era un pozzo di San Patrizio per i golosi...), ecco il tanto atteso momento cerimoniale...



..dalle parole degli organizzatori trapelavano solo che emozioni in quanto sia dai ringraziamenti - veramente tenero tra l'altro il ricordare l'anniversario di 20 di matrimonio al microfono davanti a tutti i presenti.




Dei bambini scelti fra le famiglie partecipanti, hanno aiutato ad estrarre i numeri di una ricca lotteria dove sono volati molti premi e gadgets...fanno sempre piacere iniziative del genere e tutti si sono divertiti ad esultare!!Non sono mancati anche premi di una certa "importanza"...lode agli organizzatori ancora una volta per questa iniziativa - già magari vista - ma qui alimentata con qualche premio veramente "allettante" in palio!!



Sono stati premiati i primi tre regolaristi con un raffinato trofeo in vetro con scudetto originale Alfa Romeo appostovi sopra..!Un tocco di sano culto Alfista molto apprezzato dai presenti!



Ed infine la prova di regolarità sul 1/4 di miglio...vinceva giustamente chi aveva lo scarto minore sui due giri effettuati: anomalo caso ma in lizza con 1/400 di scarto c'era il main Sponsor della manifestazione AUTOHAUS WEITMANN con la Giulietta QV ed il nostro DOGO con il 33 Permanent!!!



L'organizzazione chiede ai due partecipanti uno spareggio,ma da vero Gentleman Driver, e con una straordinaria carica di fair play, l'AUTOHAUS WEITMANN rinuncia allo spareggio elogiando i km che sono stati percorsi da Dogo e per la cortesia (per noi piacere!) di partecipare all'evento invitando l'organizzazione a consegnare a lui il trofeo..



..scatta un altrettanto spontaneo applauso al fair play dimostrato ed inevitabile non solo stretta di mano ma anche foto ricordo a testimonianza dell'accaduto!Non c'e' un vincitore ed uno sconfitto: vince l'Alfa Romeo per tutti e tutti vincono con l'Alfa Romeo!



Il nome del vincitore di ogni anno viene apposto con una targhetta sulla base del trofeo, che gli verrà dato in "custodia" per un anno,fino al ripetersi della prova.In tale data, non solo il vincitore dovrà difendere il titolo stesso, ma dovrà consegnarlo come un testimone, all'eventuale altro vincitore della prova se non fosse lui...in ogni caso i nomi dei vincitori rimangono sulla base del trofeo!



Quello di Nicola, la TIGRE DEI TAURI,qui rimarrà impresso...!!
Dogo quindi è "obbligato" (!) a tornare anche l'anno prossimo a difendere il titolo, Stile Alfa Romeo è "obbligata" (!) a difendere il titolo nel 2013:e chi è che non tornerebbe qui, in Austria, per vivere un evento del genere anche l'anno prossimo?Torneremo e non saremo "solo" in due equipaggi ma molti di piu'....poco ma sicuro!



Parole di ringraziamento - sincere - prima di salutarci:ci aspettano almeno tre orette e mezzo di strada prima di rincasare e le ombre si stanno iniziando ad allungare,anche se la valle è divinamente splendida. Forse davanti ai suoi maestosi monti ci lasciamo un pezzo del nostro cuore, forse non ce ne vorremmo andare perchè un pochetto ce ne siamo innamorati ma dobbiamo far ritorno..Stile Alfa Romeo deve ritornare nelle sue terre,nei suoi territori del Friuli Venezia Giulia! ;-)



E cosi salutiamo la simpaticissima  Brigitte, una degli organizzatori,assieme a tutti gli altri personaggi della giornata, nessuno escluso:noi diciamo "Auf Wiedersehen" e loro ci rispondono "Ciao"...



..molto bello,anzi splendido!C'è piu' unità e voglia di collaborare assieme qui, a 350 km da casa che a meno di 50 km da essa!!:-) E l'erba che vediamo sotto di noi, prima di partire, è realmente piu' verde!



CONSIDERAZIONI FINALI

Se fossimo in un "racconto io" delle elementari diremmo semplicemente "raduno molto bello"..ma non siamo alle elementari e non possiamo permettercelo.
Evento curato che puntava tutto sulla passione e sul divertimento:ricetta semplice e in definitiva la migliore! La gente non si è mai annoiata: e con tutto quello che c'era da vedere e girare ci sembra anche ovvio!
Organizzazione molto valida: accogliente ed attenta alle esigenze dei partecipanti. Non si aspettavano l'arrivo di un club italiano fino all'ultimo: ma siamo stati ugualmente - se non di piu' noi - contenti di esserci, di conoscerli e di parlarci..si perchè la lingua non ha costituito nessun problema insormontabile.
VIPs...veri o presunti non ce n'erano: eppure l'evento è stato riuscitissimo nella sua formula basata sulla semplicità ma soprattutto sulla Passione..non serve avere "per forza" il jolly del VIP da inoculare al pubblico o spacciarglielo per tale....a tutti i costi!:-) Ci si diverte in ogni caso anche senza presunta "sua eminenza"...anzi!:-)
Se raccomandassimo questo evento per l'anno prossimo? E perchè non dovremmo? Soprattutto a chi ama lo spirito di avventura sarebbe un ottimo inizio come raduno estero - magari da organizzare su una piu' rilassante due giorni anzichè sulla "dura e pura andata e ritorno in 24H".. ;-)
Ma vedremo l'anno prossimo quando - in ogni caso - torneremo.



A tal proposito, oltre a ringraziare gli organizzatori ma anche gli stessi partecipanti - che ci hanno accolto a braccia piu' che aperte, volevo come Presidente, ringraziare pubblicamente chi mi ha accompagnato in questa "missione"...il Poppa ed il Dogo..



Il Poppa si è dimostrato un grande compagno di viaggio:pardon, si è nuovamente confermato tale. Ho passato una giornata BENE in sua compagnia come navigatore. Se ci fosse bisogno di ricordarlo, Stile Alfa Romeo senza IL POPPA non sarebbe tale ed il POPPA non sarebbe lui senza esser immerso in Stile Alfa Romeo...

Il Dogo...che dire...che abbia vinto si è letto sopra...come ha preso la sua vittoria la dice lunga sullo spessore di questa "new entry" di Stile: le parole a caldo di stima, i primi pensieri rivolti al club ed al "far squadra" ne indicano le  grandi qualità - appunto - di questo personaggio che abbiamo la fortuna di aver conosciuto l'altr'anno al Gran Galà di Palmanova e che si è iscritto col nostro gruppo. Bravo Nico, sei anche tu un GentleMan..e pure Driver! ;-)



Di solito non lo faccio,in quanto non è mia consuetudine - e chi mi conosce lo sa  quanto so "esser intransigente" su questi argomenti, ma stavolta me la sento (il dovere è imposto,il piacere di farlo invece è incontenibile..) di ringraziare Gabry, mia moglie, per avermi fatto vivere l'evento - nonostante il clima delicato e sensibile fino a pochissime ore prima del sabato notte - in maniera rilassata. La mia stessa presenza era in dubbio ma - in ogni caso sacrificando lei stessa per rimanere a Trieste - non solo ha permesso la mia di partenza ma me l'ha resa tranquilla: chi sa di cosa stiamo parlando avrà già capito.

Link diretto ALBUM n°01:  https://picasaweb.google.com/101283589031037769098/11InternationalAlfaRomeoTreffenAustria01Settembre2012?authuser=0&feat=directlink

Link diretto ALBUM n° 02:
https://picasaweb.google.com/101283589031037769098/11InternationalAlfaRomeoTreffenAustria01Settembre2012PARTE2a?authuser=0&feat=directlink


PLAY LIST CANALE YOUTUBE: http://www.youtube.com/watch?v=UBd08pmg34Y&feature=share&list=PL995E82C139FD7688


Nessun commento :

AdSense

ISCRIVITI GRATUITAMENTE ALLA NEWSLETTER DEL SITO







Subscribe to our mailing list


* indicates required