25 aprile 2010

2°STREAMLINERS DAY - 25 aprile 2010: le apparenze ingannano,ma la coerenza premia,sempre -

Recensione dal sapore agrodolce quella che andiamo a scrivere,dal doppio risvolto perchè le apparenze non sono mai quelle che possono sembrare..e bisogna sempre andare oltre cio' che l'apparenza puo' sembrare,perchè "..non tutto il male vien per nuocere.." e "..non si saprà mai cosa è il bene,fin quando non si è saputo cosa è il male..".

La seconda edizione dello "StreamLiners Day", svoltasi oggi 25 aprile 2010 offriva,come da volantino un programma molto semplice,ma estremamente nobile nella sua intrinseca motivazione di proporsi:



..ricordare a tutti,nessuno escluso,che il tuning è si una passione e che tale deve rimanere:un collettore sociale come ce ne sono di tanto altro e vario tipo. Ma che necessariamente dovrebbe rimanere un denominatore di incontri, che porta alla spontanea aggregazione fra i vari partecipanti e club a livello sociale.

Programma semplicissimo quindi:ritrovo alle 10.30,fino alle 11.00 circa, per proseguire poi per un brevissimo tratto di 7 Km sulle verdi e fresche rive dell'Isonzo, fermarsi e pranzare tutti assieme...le vetture avrebbero fatto bellissima mostra di sè,come è stato già comprovato anche in soluzioni a carattere espositivo in altri eventi similari,e collaudati. Un programma semplice, quanto pero' interessante , visto che non si doveva stare sotto il sole di un piazzale asfaltato o vivere con ansia il classico ritardo delle premiazioni,in quanto di gare non ce n'erano..gli StreamLiners hanno volutamente proposto un momento di incontro dove il denominatore torna ad essere il vivere la passione dal lato umano e non conta la competizione pseudo-agonistica...



Ma andiamo a rinverdire i fasti di questa giornata,che fin'ora è stata presentata con conzionali d'obbligo e congiuntivi dubitativi..Stile Alfa Romeo è stata rappresentata da una piccola delegazione:



- Duca,Duchessa e TeD Elego/Lorenzo su 146ti;

Non saremo in tanti,non saremo numerosi,non abbiamo fatto proclami di partecipazione e sapevamo di non poterli fare causa tre importanti fattori che hanno condizionato pesantemente le ultime tre settimane:

- gravi problemi sanitari in ambito famigliare di alcuni di noi (cosa molto grave);
- un elevatissimo numero di Alfa Romeo stesse "sotto i ferri";
- necessità di riposo dopo Monza,Rimini,Bassano del Grappa,Francobollo,Pola e Rabac;



Sapevamo che questo era il periodo di tempo, nel quale eravamo piu' "debole" come presenza di forze schierate in campo:lo confermano le partecipazioni di Rabac, l'annunciata debacle di Sistiana, e la necessità di un break, in vista degli impegni futuri che ci attendono a maggio e giugno 2010,coincidenti con una serie di raduni monomarca Alfa Romeo ed il Centenario del Marchio stesso. Non si poteva ,e doveva, chiedere di piu' a tutti coloro i quali non se la sentivano,soprattutto ai soliti noti, dopo le titaniche imprese di questo bimestre passato.

Ora pero' noi, pensiamo che esista una parola che si chiama COERENZA ed un'altra che si chiama RISPETTO. Spesso ultimamente invocate a gran voce, ed abusate nell'uso del loro significato: nelle ultime ore, la conferma di partecipazione di molte, moltissimi, troppi club/gruppi si è fatta sempre piu' incerta,fino a diventare, stamattina stessa, del tutto NULLA, o come dicono alle previsioni meteo, NON PERVENUTA.



Come club, tra l'altro monomarca,e non tuning ci teniamo a ricordarlo, che ha sempre sostenuto questo genere di eventi (abbiamo partecipato con grandissimo piacere a vari eventi similari quando siamo stati invitati a farlo,perchè crediamo attivamente nell'attività di promozione sul campo espressa in tal maniera-ndr) ed abbiamo pensato che fosse COERENTE partecipare,anche se in minima parte a questo evento. Una goccia nel mare, un granello di sabbia nel deserto:potevamo anche noi fare meglio,è certo,ma qualcosa, perlomeno, abbiamo tentato di fare...



Cio' anche in funzione del RISPETTO di un gruppo di persone che,in ogni caso, ha sempre dato impressione e modo di esser serio come gruppo e di garantire,una volta confermata la loro presenza agli eventi degli altri,non tradendo mai le aspettative di chi li attendeva al banchetto dove versare il costo di iscrizione..

Grande delusione nel vederci partecipi in questa radiosa giornata baciata dal sole, solo assieme alla rappresentanza del club VK53,fieramente sostenuta da un esuberante Daniel,accompagnato dal fedele Andrea: plauso a loro due che han mantenuto la parola data nel partecipare.Ad oggi un gran esempio di coerenza e di spirito di partecipazione:brava delegazione del VK53 e brava delegazione di Stile Alfa Romeo, si puo' dirlo?Si..diciamolo! :-)





Ricco di battute,goliardia e divertimento il momento della distribuzione di un simpaticissimo gadget ricordo della giornata (ricordo che non c'era costo di iscrizione - quindi è stato un gentilissimo omaggio a sorpresa degli StreamLiners - ndr)...scenette a volontà durante la consegna "brevi manu"...





Dopo aver atteso invano l'arrivo di coloro i quali avrebbero dovuto presentarsi, si inizia la piccola marcia che ci avrebbe portato al locale sulle sponde dell'Isonzo..







Una lancia a favore va spezzata in tal direzione:con 8.50/10€ circa, tutti quanti hanno mangiato e bevuto,chi panino o piatto,ma comq con patate fritte come contorno, bibita (anche doppia..),qualcuno il caffè o il dolce e giro di grappe finale offerto dal locale stesso.Mica male...anzi direi OTTIMO visti i tempi di crisi,l'attenzione al portafoglio,giustissima,di ognuno di noi e la qualità del cibo consumato.



Ora pero' lo spazio per le considerazioni di cui sopra,non trova posto perchèè, ho avremo avuto noi la fortuna di avere dei commensali simpatici,divertenti e spiritosi coi quali ci siamo allietati fino alle 14.00 circa,a partire dalle 11..



..oppure il VERO spirito è sempre stato questo,quello di cui andare alla ricerca ma in piu' di qualcuno se lo è dimenticato.Propendiamo per la seconda ipotesi, visto che di goliardia congiunta,espansa ai massimi livelli ne è venuta fuori a vagonate..



Qui il tempo vola,il cibo è ottimo, la compagnia non solo "regge" ma naviga in aperto oceano come un catamarano lanciato in una transoceanica regata dove non è importante vincere ma partecipare..e mi sa che quindi,nonostante le tristi considerazioni di cui sopra, questa giornata è andata bene. Bene si,soprattutto perchè l'importante è "pochi ma buoni", meglio pochi elementi,non andare in cerca dei grossi numeri di partecipazione ma,a volte,concentrarsi sull'aspetto umano, incentrare la propria visione su elementi che sono ben piu' importanti di un riconoscimento o del confronto.



Meno persone dell'altr'anno,meno partecipazione:non tutte le ciambelle riescono col buco,ma il Colosso di Rodi,il CorsaRieger è persona indomita e ha le spalle larghe..



..ed oltre a dimostrarlo la foto di cui sopra, lui sa che l'evento è da ripetersi, che non bisogna mollare MAI,in quanto la COERENZA premia sempre. Prima di tutto sè stessi:e chi meglio di questo gruppo di appassionati che oltre del loro stile sobrio ma concreto, di cui ne hanno fatto una biglietto di visita, puo' usare la coerenza stessa come una bandiera?

Stile Alfa Romeo, sperando piu' numerosi e con meno acciacchi, presente anche alla prossima edizione....un salutissimo a tutti gli splendidi commensali di oggi e ci si vede alla prima,prossima,occasione...

Un saluto particolare a Daniel ed a Andrea:un sincero ringraziamento per il bellissimo pranzo.

TUTTE LE FOTO DI PROPRIETA' DI CORSARIEGER e DEGLI STREAMLINERS

Link TOPIC ns. FORUM QUI: http://stilealfaromeo.forumfree.it/?t=47072826

Link FotoAlbum:
http://picasaweb.google.com/stilealfaromeo2/RadunoTuning0420102StreamLinersDay?feat=directlink

SLIDESHOW:

18 aprile 2010

Parata di Apertura Alfista PRE GARA - RABAC - 18 aprile 2010

In un sempre piu' attivo e prolifico prodigarci per le attività ed eventi per i Soci del Club, quest'anno avevamo già anticipato la possibilità di partecipare ad una serie di iniziative che potranno spaziare dalla semplice "gita alla domenica fuori porta" al farla coincidere con un'emozionante serie di gare in salita del CAMPIONATO NAZIONALE CROATO, ad iniziare con quella di RABAC/Albona..




Già il nostro sponsor, la Stolli Racing, ci aveva invitato a presenziare in piu' di qualche tappa del suddetto campionato la scorsa stagione 2009, per poter respirare quella genuinità ed atmosfera "reale" di competizione legata ai motori, che queste gare possono e riescono ad offrire:di solito si dipanano per i partecipanti nell'arco di 3 giorni (verifica/setup - qualifiche - gara) sin dal venerdi alla domenica:nel nostro caso,come visitatori, si pensava di eventualmente presenziare alla domenica...



Altra bellissima iniziativa,che ci era stata proposta, era il giro di "parata" all'apertura della gara, dove anche l'altr'anno piu' di qualche nostro simpatizzante e socio si è visto protagonista in un pacifico corteo non agonistico,prima dell'apertura della pit-lane vera e propria..una maniera simpatica per avvicinarsi a quello che è un mondo tanto sentito nominare e vaticinare,ma sincero,genuino e spesso duro.Ma soprattutto per divertirsi in totale relax,sicurezza ed atmosfera racing vera..Quindi al via della stagione ci presentiamo al primo appuntamento a RABAC-ALBONA grazie all'invito del club ALFISTI HR, che dopo il loro raduno della settimana scorsa a Pola,ci hanno invitato a far parte della suddetta parata pre-gara,assieme a loro ...




Partenza sotto la pioggia,dal valico di Rabuiese alle ore 6.30: brusco risveglio domenicale,non si puo' dir di no e non lo negheremo, che mette alla dura prova gli equipaggi della delegazione di Stile Alfa Romeo di questa settimana:

- Duca & Duchessa con Lorenzo/Ted Elego su 146ti;




- Giorgio con Enrico & Giulia su 156 2.0TS;



- Max75Carvat/Max & Roberta su 75 1.6 cc;




Al Valico di Rabuiese,si presenta anche,a bordo del 156 "Racing" di Giorgio,anche Lucio Stolli in persona:verrà lasciato lungo la strada,appena passata Buzet, per esser prelevato da un altra vettura,avendo preconcordato tutto prima,ovviamente.



Il viaggio dell'andata non è di certo agevolato dai nefasti anatemi di Giove Pluvio: pioggia, strade a noi sconosciute e bagnate per non parlare di alcuni piccoli tratti di asfalto duramente provati dall'usura del tempo e del ghiaccio invernale,il cui paragone con il Mar della Tranquillità lunare è spontaneo.



Ma si arriva a destinazione come sempre,nonostante le piccole avversità,e prima anche della delegazione di Alfisti HR,che salutiamo con spontaneo affetto e che subito riempono il parcheggio di stupende Alfa Romeo fieramente schierate...









Dopo una prima rapida carrellata di vetture presenti nel parco chiuso, schierate fin dal venerdi per le prime necessarie operazioni di verifica tecnica e prove libere in vista delle due manches di oggi, dobbiamo effettuare la semplicissima operazione di registrazione/iscrizione alla parata di apertura e ci viene comunicato che partiremo alle 10.15...



..il tempo passa presto,in quanto di auto preparate per la gara odierna ce ne sono eccome e tutte di ottima fattura,una meglio dell'altra.Bisogna specificare che ce n'erano per tutte le tasche e tutte le categorie,a seconda della possibilità e del tipo di sensazioni che si cerca nel partecipare a questo genere di manifestazioni..















Il rapido giro finisce molto presto,perchè le 10.15 sono alle porte e bisogna regolarmente presentarsi in pit-lane per la partenza,con la regolare presenza della safety car e quant'altro di piu' serio sia riscontrabile secondo i dettami del regolamente FIA:





..ed ovviamente noi,gli Alfisti...sia quelli di Alfisti HR che di Stile Alfa Romeo:





Come avrete modo di vedere nei video,che caricheremo on line fra qualche ora, oltre al divertimento di partecipare a questo genere di evento, c'e' anche la coscenza e responsabilità del fatto che non si devono fare cavolate oltre il limite del buon senso, per non valicare il limite del divertimento e trasformarlo in scemenza..Testa sulle spalle,come sempre, e si parte...si va..





Le emozioni che possono trapelare dal post che state leggendo non possono essere fedelmente riportate al 100%,come le abbiamo vissute noi: questo è chiaro e sacrosanto ma vi possiamo assicurare che il divertimento,misto all'adrenalina,del poter "mordere" l'asfalto ed i tornanti della strada in salita,chiusa all'uopo per la gara, è unico e merita di essere vissuto in prima persona da chiunque abbia la possibilità di vivere questo genere di esperienza.





Diversa dalla pista,ma non per questo meno interessante,anzi,forse piu' "appagante" anche da chi non ha una vettura modificata o preparata,ma totalmente originale, in quanto le nostre Alfa Romeo possono esprimere un ottimo potenziale proprio sul fondo stradale stesso,adibito ad uso agonistico quel giorno,quindi una pista vera e propria ma con asfalto "comune"...insomma un'ottima alternativa al "track day" a costo ZERO (non ci è stato chiesto nemmeno un euro per colorare con qualche traverso e rombo di motore,nonchè gommare la salita,prima della gara stessa...-ndr)



Il Pubblico schierato,in punti strategici,risponde in maniera entusiasta al nostro passaggio ed anzi,incita,sostiene ed esulta sia ai traversi di Max75Carvat ed ai suoi burnout in fase di partenza nel curvone iniziale...o ad agli intraversamenti del muso del 146ti ed al fischiar delle Toyo,prima di uscire ancora dalle curve..E come non citare il chirurgico Giorgio!



Bello,bellissimo:tanto divertimento,tanta soddisfazione di divertirsi e far divertire chi ci guarda.Chi guarda tutte queste Alfa Romeo che,diciamocelo, come missili terra-aria schizzano a tutta alè su per i tornati della salita di Rabac.



Contentissimi di questa esperienza, prima di tutto ci ritroviamo tutti assieme su, "in cima" alla salita...







Ed andiamo a vedere l'arrivo di tutti i concorrrenti della 1a manches:con molto piacere ce la gustiamo tutta dalla A alla Z..







A proposito di "far attenzione" e "testa sulle spalle" facciamo notare il piccolo incidente capitato a questo concorrente,uscito dalla curva con un testacoda di 180 gradi,e conseguente sfortunato "infossamento" della vettura stessa il cui tetto era alla medesima altezza del manto asfaltato..











Il pronto intervento del carro di attrezzi,si risolve col solo tirarlo fuori ed il concorrente non rimedierà altri danni nè alla vettura nè tantomeno fisici (quelli piu'importanti a cui pensare, chiaramente -ndr)

Anche noi Alfisti,alla fine della 1a manche di gara torniamo giu',a Rabac e ci viene fatto dono di una stupenda sorpresa:la possibilità di poter effettuare un altro giro di parata di pre-apertura alla seconda manches di gara,che inizierà alle 14.00 esatte..











Questa volta tutti hanno già fatto un giro "lanciato",e conoscono un po' meglio la strada: questa seconda opportunità verrà da noi Alfisti sfruttata al massimo, ancora di piu' in maniera aggressiva, ancora piu' a fondo,ancora piu' in modo deciso ed alcuni di noi riescono, a parità di cronometro, ad ottenere dei tempi nettamente migliori. Sempre esaltante vedere il pubblico o che applaude o che con espliciti gesti incita,esalta e "carica" chi guida a dare/far spettacolo!







Finita anche questa pre-parata alla 2a manches,lasciamo le nostre Alfa Romeo nel parco chiuso di arrivo ed andiamo a rifocillarci in una deliziosa trattoria con una splendida vista su una delle valli sottostanti:alcuni di noi (il Duca,Enrico e Max75Carvat -ndr),andranno a recuperare le Alfa Romeo una volta finita la 2a manches, per poi ritornare al pranzo,che come al solito sarà infinitamente condito da goliardia unica,piacevole,inconfondibilmente Alfista e ricca di divertimento.Alle 18 circa partiremo verso Trieste:il solito pranzo "nuziale" domenicale si è consumanto e non resterà che un iperbolico rientro verso casa,con saluti al passaggio del confine tra Slovenia ed Italia..;-)

Ringraziamo TUTTI i partecipanti di questa giornata,sia gli Alfisti HR,della Croazia..



..che tutti i Soci di Stile Alfa Romeo,rappresentati dalla nostra delegazione odierna..









Sicuramente ci saranno altre giornate simili,che vi saranno prontamente preannuciate con avviso dove potersi divertire e vedere posti nuovi,interessanti e respirare sana aria di motori..

Ci dimenticavamo di fare i nostri piu' sinceri complimenti al vincitore della Gara odierna..



..il nostro Sasa, guardacaso della STOLLI RACING!!ANCORA CONGRATULAZIONI!!!



TOPIC DI RIFERIMENTO QUI: http://stilealfaromeo.forumfree.it/?t=45854283

PhotoAlbum link diretto qui: http://picasaweb.google.com/stilealfaromeo2/GARASALITACAMPIONATOCROATORabac?feat=directlink

SlideSHOW:

AdSense

ISCRIVITI GRATUITAMENTE ALLA NEWSLETTER DEL SITO







Subscribe to our mailing list


* indicates required