04 ottobre 2010

6o Fashion & Tuning Day- Trieste (TS) - 03 ottobre 2010 -

Giove Pluvio ha deciso di rinviare il suo lavoro al lunedi:forse era curioso anche lui di vedere coi propri occhi cio' che ieri, in quel di Trieste, sarebbe potuto succedere. Perchè ieri, domenica 3 ottobre, in una fortunatissima domenica di tregua dall'incognita meteo, tipica di questa parte di stagione, si è svolto il "VI FASHION & Tuning Day", organizzato dall'Associazione "Fiori d'Acanto"..




Sin dalla comparsa del volantino ufficiale, la partecipazione a questo evento ci stuzzicava alquanto,in quanto dopo due anni di assenza volevamo viverlo sul campo, per vedere se qualcosa era cambiato, ma anche perchè si doveva svolgere nella città dove il nostro club ha la sede della sua Segreteria: un'occasione per noi, di quelle paragonabili dell'andarci a nozze. Siamo sempre stati numerosi in ogni angolo della regione,del Veneto,con delegazioni a Rimini e a Monza, ma mai qui, a Trieste.

Perchè no,quindi?



Quest'anno siamo rimasti ai margini del panorama degli eventi tuning local-regionali, soprattutto per la grande abbondanza di eventi monomarca Alfa Romeo dedicati ad hoc per il festeggiamento dei Cento Anni della nostra Casa Madre: pero' la voglia di far sentire il peso dell'Alfa Romeo sul campo, in questo evento, c'era eccome...e la risposta è stata degna dei Soci che questo club lo onorano ogni domenica...



- Matteo M su 75 Turbo:
- GianLuca su 75 ASN;
- Maurizio S. su GT 1,9 JTD;
- Federico su GTV V6TB;



- Andrea su 156 GTA;
- Robi2000TS/Roby su 75 2.0 TS;
- Max75Carvat/Max su 75 1.6 carb.;
- Sonia e Achille su GTV V6TB;



- Gianni e Marco su GTV 2.0 TS;
- Paolo su 147 JTD;
- Eric su 147 JTD;



- Il "Cic"/Enrico su 156 JTD;
- Duchessa su GTV V6TB;
- Giorgio Racing su 156;



Per non parlare poi di Nicolas, Dario ed altri guest star sotto il nostro pazzo gazebo...14 equipaggi non sono pochi:anzi per un club monomarca come il nostro, riuscire a piazzare sullo scacchiere 14 automobili è un indice sicuramente positivo. Non eravamo a quota 20-22 come già dimostrato in altre numerose occasioni questa stagione:ma tenendo conto della stanchezza degli eventi passati, e dei prossimi appuntamenti ancora in preventivo, i numeri parlano da soli..



Cosa ci andiamo a fare noi,di Stile Alfa Romeo,come club monomarca con poche auto elaborate esteticamente,ad un raduno tuning? Mai domanda fu meno scontata: andiamo ad autopromuovere,orgogliosi nel farlo - perchè ci piace farlo - lo sconfinato amore e passione che nutriamo e riponiamo nel nostro Marchio. Perchè l'immagine dei club Alfa Romeo non deve essere necessariamente,per quanto doverosa, associata ad una reputazione di serietà,che per quanto doverosa e consona, a volte "allontana" le nuove,future leve:il vivaio di coloro che reggeranno il testimone del Biscione domani lo dobbiamo coltivare con la passione di oggi.



Ma anche,e ci mancherebbe, per vivere un pomeriggio, all'interno di un contesto motoristico, di un evento:un qualcosa che ci dia la scusa di vederci e farci ritrovare dopo una settimana di lavoro,di stress e farci passare del tempo in relax e divertimento...



E se chi organizza l'evento non è un club di appassionati o di persone che non frequentano questo poliedrico mondo dei motori?..Beh la risposta non è,nuovamente, cosi' ovvia...



Non lo è affatto in quanto,riprendendo parole che non son proprio farina del nostro sacco, ma che calzano a pennello, possiamo parafrasarne il senso affermando che spesso chi è esterno ad un ambiente puo',si a volte anche sbagliare, ma a volte anche far molto meglio di chi questo ambiente lo respira incessantemente,forse troppo, ogni domenica.

Oggettivamente, è molto difficile organizzare un evento che non piaccia solo agli appassionati del genere, ma che riesca a coinvolgere anche pubblico esterno,estraneo e che lo faccia in qualche modo avvicinare a quella che è una realtà negli altri paese d'Europa,ma ancora fortemente imbavagliata dalla burocratica lex italica..



Sicuramente quello che ha colpito di piu' ieri era vedere il curiosare in mezzo alle macchine,verso le 16.00/17.00 di una discreta schiera di pubblico che, magari anche reduce da una passeggiata fra i primi stand della Barcolana,prossima alle porte ormai, è venuta a curiosare mettendoci ben volentieri il naso in questo mondo che a Trieste c'e',ma mai come nel resto delle altre città o paesi regionali..



Ieri il clima mite e non piovoso, la voglia di fare quattro passi, la curiosità di forse voler vedere qualcosa di diverso o un semplice passaparola fra amici ha animato il parcheggio del molo F.lli Bandiera di una vita che non aveva mai conosciuto prima:si ok,si sarà lamentata la "siora Jole" locale per qualche db di troppo..?..Sempre nel limite del rispetto.. e a dimostrazione che questa città ha voglia di vivere e di eventi simili che "smuovono" il circondario locale.

Per qualche ora si è assistito alle vibranti e sferzanti prove audio fra agguerriti concorrenti come anche fra gli scarichi piu' rumorosi...ma la Trieste mitteleuropea si è confermata tale anche col richiamo di equipaggi dei vicini amici sloveni e croati,che hanno stoffa,classe e qualità da vendere..







Siamo tutti d'accordo nel dover ammettere che le leggi estere facilitano la preparazione meccanica e l'elaborazione estetica, pero' la qualità estera è veramente palpabile con mano.



Molte auto presenti con poche modifiche dal fronte italiano..un bicchiero mezzo pieno o mezzo vuoto?Beh in effetti non c'erano "i senatori" del contesto a farla da padroni: termine affettuoso rivolto a chi oramai di coppe puo' aprire pure una rivendita..meritate o meno non è questo il problema. Il problema è che pure la FIA ha preso provvedimenti quando qualcuno vinceva SEMPRE e TROPPO. Le facce nuove che abbiam visto,le inquadriamo proprio come quel voler vivere il raduno dal di dentro, in prima persona,con quello che uno puo' permettersi a volte, ma da protagonisti in prima linea. Un inizio come abbiamo avuto tutti,forse,o siamo nati tutti maestri?



Sarebbe da dire che le vetture avrebbero potuto esser disposte meglio? Si, lo possiamo dire ma dobbiamo anche dire un'altra cosa,un altro aspetto: che la vigilia di questo evento è stata vissuta con molta tensione e pessimismo,dal quale noi, e non solo, ci siamo nettamente distaccati, prima. Sarà che si aspettavano forse poche autovetture?Sarà che forse poi sono state disposte non proprio come da copione del miglior Fast & Furious?..Sarà..ma sarà anche che abbiam visto in questi ultimi tre anni di molto,molto peggio e nessuno si è lamentato.Anzi per meglio dire,appigliato. E speriamo di non sentirlo oggi per la prima volta..



La location? Siamo a poche centinaia di metri da piazza Unità d'Italia,con tutte le Rive in agitazione per la Barcolana:tant'è che questo evento lo si poteva anche inquadrare come un piccante antipasto allo spettacolo del Golfo che s'ha da venire.. Anche in questo caso potremo ricordarci di campi di calcio con polvere ed erba a monito di cio' che fu...e l'asfalto lo abbiam visto e rivisto numerose volte agli eventi regionali:è il partecipante piu' affezionato..Non lamentiamoci di reincontrarlo appena,solo, oggi..



Non siamo qui a sostenere che ieri si è tenuto l'evento assolutamente piu' bello del mondo o che era l'evento clou, "rivelazione dell'anno" in regione..Stiamo pero' sostenendo, oggettivamente, che un gruppo di persone che lavora, ha saputo col sudore della propria fronte organizzare un qualcosa che,al di là di qualche dettaglio perfettibile, se la potrebbe giocare benissimo, alle prossime edizioni con eventi piu' affermati da tempo in regione:basta coltivare con costanza le basi che si son gettate oggi. Oggi la parola d'ordine è collaborare l'un l'altro e non dividersi,perchè dividendosi,non si va da nessuna parte..e chi ci rimette sono tutti, soprattutto la città che potrebbe non recepire nella maniera corretta eventi del genere.

Mancavano giochi "interattivi" tra i partecipanti (tiro alla fune etc etc) ma chi ci dice che il prox anno non ci sarà? Abbiamo sentito delle critiche inerenti il fatto che alcune vetture del main sponsor Race Car, partecipassero alla manifestazione: non ci risulta, a premiazione avvenuta che ci sia stato tutto questo ipotizzato "manbassa" di coppe. Polemiche con l'audio?Ce le abbiamo ad ogni evento sul come,sul perchè e sul chi...nulla di nuovo. Diciamocelo:un po' il "pepe" dei raduni sono anche i gossip e le polemiche,no?



Ma alla fin fine l'evento,il merito di poter dire che ha centrato il duro obiettivo, e di poter,finalmente, dire la sua, se l'e' accaparrato! E non pensiamo che 85 macchine iscritte a TRIESTE siano un caso. No,non lo sono:anzi lo interpretiamo come un chiaro segnale da attentamente valutare e prendere in considerazione.



Molto bello vedere che Elaborare ha deciso di patrocinare l'evento..



..e presenti le telecamere di Your Tuning,fin nel golfo Triestino..



Interessanti le parole dell'assessore Paolo Rovis,presente ad una parte dell'evento, per non parlare di una certa classe anche nello spiegamento di trofei da assegnare..



..sicuramente nutrita la stuoia di riconoscimenti..e poliziotte molto sexy ad animare i presenti..



..e molto carina l'idea della foto finale,con tutti i premiati..



Noi di Stile Alfa Romeo non possiamo che raccogliere una serie supplementare di successi, che fan sempre bene allo spirito del Gruppo e al Palmares del Club,tipo il buono per una coppia di minigonne vinte dal nostro Giorgio "Racing"..



...ed il buono vinto dalla nostra Sonia,offerto da Ragazzon, per un finale!! Per non parlare delle nostre Alfa premiate in classifica TOP 30,iniziando da quella di Gianni..



..per passare a quella di Paolo..



..quella di Andrea,alla sua prima uscita poi!



...e la Duchessa col V6!



Non ci stancheremo mai di dirlo,che il trofeo che piu' ci inorgoglisce,perchè ci fa sentire uniti, per il Marchio che amiamo e per lo spirito del Gruppo, è quello del club piu' numeroso, in questo caso "club monomarca" piu' numeroso..



Matteo M, GianLuca, Maurizio S., Federico, Andrea, Robi2000TS/Roby ,Max75Carvat/Max, Sonia, Gianni, Paolo, Eric, Il "Cic"/Enrico, Nicolas, Dario...

Grazie per aver onorevolmente rappresentato sul campo,per l'ennesima volta, Stile Alfa Romeo ad un raduno multimarca tuning. grazie a voi tutti, riusciamo a strappare anche nella città dove abbiamo la nostra Segreteria, il titolo di club monomarca piu' numeroso con 14 Alfa Romeo schierate..

Due ringraziamenti speciali:il primo a Robi2000TS, per aver già nella giornata di ieri,essersi fatto carico di tutta l'attrezzatura del club nel suo bagagliaio ed il secondo a Dario,ennesima dimostrazione del comparto di fotoreporting della giornata...

Un ringraziamento,ovviamente, all'organizzazione della giornata,l'Associazione Fiori d'Acanto!

Noi di Stile Alfa Romeo, andiamo dove troviamo divertimento e fair play: come club monomarca,siamo onorati quando veniamo considerati un valore aggiunto all'evento che frequentiamo.



Link FotoAlbum: http://picasaweb.google.com/stilealfaromeo2/RadunoTuning122010VIFASHIONTUNINGTRIESTE?feat=directlink

Link ns FORUM per discutere del POST RADUNO:
http://stilealfaromeo.forumfree.it/?t=46472589

Nessun commento :

AdSense

ISCRIVITI GRATUITAMENTE ALLA NEWSLETTER DEL SITO







Subscribe to our mailing list


* indicates required