04 ottobre 2011

1° RADUNO ALFA ROMEO DELL'ISONTINO 2 ottobre 2011 - VILLESSE (GO) - in collaborazione con la 2M Car di Villesse -

PRESENTAZIONE E DESCRIZIONE EVENTO

Quando la grande professionalità della 2M Car S.rl. di Villesse (GO), autorizzata Alfa Romeo, si incontra con la grande passione di Stile Alfa Romeo, club affiliato RIAR (Registro Italiano Alfa Romeo) il loro unico fine è perseguire la celebrazione del nostro amato Marchio per una giornata all'insegna dell'amore per l'Anonima e l'unico risultato che ne puo' emergere è un grande evento organizzato per tutti i suoi Appassionati Alfisti,con la "A" maiuscola.



L'evento,questa prima edizione, nasce come una celebrazione della fine della stagione estiva: un'altra, ennesima occasione, importantissima,per celebrare tutti i modelli della nobile Casa per tutti coloro che quel giorno vorranno esserci.

Un evento specificatamente riservato a possessori di Alfa Romeo,per uno straordinario territorio qual'è l'Isontino: un territorio ricco di sana aria Alfista che va valorizzata,riconosciuta e premiata. Un raduno MONOMARCA ALFA ROMEO appositamente concepito per valorizzare al massimo le vetture dell'Anonima che si meritano il posto d'onore per tutti i successi sportivi e gloriosi raccolti in 101 anni di Storia.

Un evento monomarca,dove si vede coinvolto in prima linea un club affiliato al Registro Italiano Alfa Romeo:cio' per dimostrare che i valori in cui il nostro club crede fermamente vengono ancora piu' vivamente applicati sul campo. Tutta la nostra Storia è racchiusa nel nostro Marchio e tutte le Alfa Romeo ve ne fanno parte,dalla prima del 1910 all'ultima prodotta,nessuna esclusa:casomai non sono stati ammessi,com'e' logico che sia,altri marchi che spesso,solo per motivi di storicità,che spesso mascherano numeri di partecipazione a cui si mira raggiungere, vengon ammessi.Noi no:siamo legati alla Tradizione del nostro Marchio e dell'esser Alfisti e non ne ammettiamo di altri..

Un evento quindi che vuol dare la possibilità a tutti i possessori di Alfa Romeo di stare gli uni accanto agli altri:nessuna differenza di epoca di costruzione sarà una barriera ma anzi,un'opportunità di incontro, di scambio di idee, di confronto e di divertimento nell'apprezzare ogni singolo modello.E lo vedremo fra poco,quanto questo obiettivo sia stato centrato quanto non mai.

L'evento sarà da intendersi composto da due parti ben definite:la prima, sin dalle primissime ore del mattino, dedicata al ritrovo di tutti gli appassionati per l'iscrizione al corteo-sfilata che vedrà la partenza dalla sede della 2M Car, mentre la seconda, dal momento del ritorno del corteo presso la sede dell'azienda fino a pomeriggio inoltrato con la possibilità di usufruire di chioschi eno-gastronomici e la ghiotta possibilità di provare su strada modelli e versioni di esemplari messi a disposizione dalla 2M Car stessa..il tutto in un clima di festa degno della miglior tradizione Alfa Romeo!

La ripartizione dei compiti è stata cosi' suddivisa fra le forze in campo:

- Iscrizioni e logistica corteo: Stile Alfa Romeo;
- Ristorazione,gadget ed accoglienza: 2M Car Srl con l'avvalersi della PRO LOCO di Capriva;


CRONACA EVENTO - ISCRIZIONI -

L'evento è stato pianificato nei minimi dettagli in quanto essendo il primo effettivo riaffacciarsi del Marchio nel panorama Isontino,nulla doveva esser lasciato al caso: il nostro prode staff, nella giornata di oggi piu' copioso ed abbondante che mai, sin dalle 7.00 del mattino si è prodigato e speso in energie per curare ogni singolo compito nel dettaglio che gli è stato assegnato:ad iniziare dal far sventolare alto il nostro nome, gentile dono delle Istituzioni Regionali,nella figura del nostro amico,il Consigliere Regionale P.Ciani,che noi salutiamo con affetto sincero,anche se oggi non ha potuto esser sul campo con noi in questa storica giornata.



Alto sventolava per infoderci quella fiducia di cui godiamo,ma che dobbiamo sempre esser pronti a dimostrare di meritare per non deludere chi crede nelle nostre potenzialità ed ideali.

Tutti i ragazzi dello staff erano ovviamente muniti di giubbetto regolamentare identificativo per esser riconoscibili, badiere e radio: hanno svolto tutte le mansioni preliminari l'atto,quasi cerimoniale delle iscrizione stessa. Tutte le loro Alfa Romeo erano equipaggiate a dovere per esser perfettamente identificabili,riconoscibile e preposte all'uso che avrebbero dovuto sostenere in questa "dura" giornata..



Nella giornata del 2 ottobre scorso si era pensato ad un massiccio afflusso di gente,in quanto si era preliminarmente percepito,nelle immediate precedenti ore, una fortissima volontà di adesione da parte di piu' fazioni,gruppi e singoli appassionati. Ci si è immediatamente attivati per offrir loro il massimo di cio' che un Alfista,in un raduno di questo genere si merita di avere!



Massima concentrazione per regalare una giornata in cui l'unico obiettivo era far capire e comprendere cosa voglia dire vivere Alfa Romeo secondo il credo del nostro club:facendo toccare con mano l'aria di festa,allegria e divertimento condito da molteplice goliardia ma sempre strizzando l'occhio all'Anonima.



Strepitoso afflusso di gente a questa primissima edizione,che inizia addirittura sin da qualche minuto prima della prevista apertura delle 9.00 del mattino:orario di inizio iscrizioni con roadbook e portanumero previsto per ogni equipaggio,com'e' giusto che sia..



Da considerare che Stile Alfa Romeo era presente come club con 23 vetture dei propri soci: sia moderne,contemporanee che di interesse storiche:molte anche omologate RIAR come è giusto che sia cogliere in questo genere di manifestazioni,la volontà di comunicare anche il valore della conservazione storica dei mezzi.



I restanti equipaggi,ben 24, hanno aderito con le iscrizioni fino alle 10,orario previsto di chiusura delle stesse.Parliamo di una media di due,se non tre persone per equipaggio stesso, quindi il numero dei presenti sarà quasi di cento persone/coperti:il che è un ottimo inizio,una grande iniezione di fiducia della quale non possiamo che ringraziare chi ha deciso di partecipare.



Uno strepitoso Randy ha esibito il massimo del suo savoir fair nel far parcheggiare tutte le 47 Alfa Romeo nel piazzale della 2M Car, in una maniera impeccabile!



Non vogliamo esagerare dicendo,ma bastano le foto a sancirne la veridicità,che il banco iscrizioni è stato letteralmente preso d'assalto dai presenti sia per l'espletamento burocratico in sè,sia per la curiosità dei presenti per osservare la "novità" introdotta:due splendidi monitor - donatici da un nostro socio - la cui carenatura è stata finemente dipinta di color rosso alfa,su cui giravano in loop continuo i filmati di tutti i raduni ed eventi che abbiamo partecipato in questi due ultimi anni.
La curiosità era evidente e cio' ci ha resi felici:un'opportunità divertente di farci ulteriormente conoscere a questo grande pubblico!



Tra i partecipanti,ci va e vogliamo accoratamente, ringraziare della sua presenza il nostro GRANDE FRANCO! La sua partecipazione è da prendere come un esempio,come un grande modo di reagire alla battaglia che sta conducendo,ben piu' importante di qualsiasi altra cosa: noi tutti vedendolo lo abbiamo accolto e salutato come un Maestro di Vita. E contiamo di vederlo anche al 4 dicembre prossimo,il nostro Franco..un vero Alfista DOC che non molla mai!

E proprio l'Alfetta GT del nostro Franco è stata posizionata in bella vista davanti al nostro gazebo,non a caso..



..meritevolissima di esser ammirata per l'imponente opera di restauro nei minimi dettagli a cui è stata sottoposta.Non ci dimenticheremo mai di sottolineare con quanto precisa dovizia e pignoleria è stato conseguito questo risultato strepitoso.

Ma restando in tema di originalità storica ed ottima conservazione meccanica del nostro parco mezzi,omologati RIAR, come non citare la ricomparsa della "Rossa",il 75 Turbo ASN omologato RIAR del nostro Enrico, accanto al mitico 2000 Bertone ASI di Cris & Samy..?



..non si possono non ammirare come ugualmente l'elegante e fine Alfetta 2000 ASI del nostro Randy & Marty...



..tra l'altro oggi impegnata proprio nel duro "ruolo" di staff:cio' a dimostrare la perfetta integrazione di tutte le nostre automobili dei soci in un gruppo coeso ed unito,votato al bene del Marchio stesso.

Presente anche,in gran carriera e di cio' ci ha fatto immensamente piacere, la famiglia Lepre al completo,con papà nientechepodimeno alla guida dell'Alfetta!!



..ed uno dei due eredi di una della famiglia di Alfisti piu' DOC Friuli,alla guida della 75 finalmente restaurata e messa a punto..



..già vista in azione ad un altro evento qui in zona poche settimane fa tra l'altro come nostra rappresentanza partecipativa.Esemplari di gran pregio,grande valore:patrimonio storico e culturale da salvaguardare e soprattutto che rispecchiano la sana intenzionalità dei loro relativi proprietari:maniacalmente Alfisti nell'applicare criteri e canoni di conservazione storica del mezzo.

Stile Alfa Romeo riunisce tutti i 101 anni di Storia del Marchio ed abbiamo avuto l'onore di un serio,ed importante, tocco di internazionalità con la presenza sia di una rappresentanza slovena che croata,con due meravigliosi esemplari allargati in lamiera ed omologati per la circolazione stradale...giudicate voi stessi l'accuratezza dei particolari,l'accostamento delle lamiere e la verniciatura di questi due mostri sacri locali..





..linee filanti,eleganti non assolutamente volgari ma maestose,forti ed aggressive "nella giusta misura" che ci si aspetta da un'Alfa Romeo. Ringraziamo ancora i nostri due amici per aver aderito al nostro evento odierno rendendolo piu' ricco e piu' importante che mai:ci sentiamo di dire che proprio grazie anche a loro ci sentiamo ancora piu' motivati ad essere un club che mantiene,con grandissimo piacere, non solo contatti locali ma anche internazionali:siamo onorati di esser una specie di porta "d'Oriente" della Passione che non conosce confini e diversità ma solo amore per l'Anonima!





Presenti anche Brera,Spider,MiTo,GTV e Giulietta..veramente una selezione rappresentativa del moderno e del contemporaneo notevolissima..





Citiamo piu' che volentieri il nostro amico Gianni da Padova che ha fatto piu' di 160 Km per esser oggi con noi con la sua Spider 916,anch'essa di prossima candidatura RIAR..



..con grande ed affettuoso piacere gli rinnoviamo ancora un abbraccio per aver condiviso la giornata con noi!



Come non citare il nostro simpatico Adelfio col suo rarissimo Spider 916 bianco, che verrà pure prossimamente candidato per esser omologato RIAR (ci stiamo già lavorando -ndr)..



..o l'entusiasmo giovanile degli equipaggi della MiTo che sono un contagioso virus per tutti!
Presente anche il noto volto del nostro amico simpatizzante Eric che già al "Trieste in Stile" vinse il trofeo di Alfista piu' giovane della manifestazione..



Eric,un giovanissimo appassionato che va incentivato nel crescere sotto l'egida del Biscione, sotto l'ala dell'Anonima in quanto è un sano crescere in un ambiente dal quale potrà solo che ricevere il testimone di una passione perpetrata da decenni di altri "colleghi" di Marchio.Queste sono le future generazioni:il vivaio che dobbiamo coltivare per preservare il mantenimento delle nostre origini e che ci porterà nel futuro di domani.

Giusto a caso come argomento:Alfisti di "ieri" che guidano Alfa di oggi..un piacevolissimo "mis mas" omnicompensivo di sapore Alfista oltre ogni barriera,con molta probabilità,oggi è stato incarnato dalla STREPITOSA FIGURA del sig. Giorgio..un entusiasta appasionato di ben oltre 80 primavere,felice possessore di questo "mostro" stradale..



..che chi ben sa cela pregiati e raffinati segreti di non poco conto..



Non vogliamo scendere in particolari ma..gli appassionati di domenica scorsa, hanno saputo scorgere in questa "semplice" 147 GTA molto di piu' cio' che solo la fantasia di un cultore della massima evoluzione del Busso potesse solo che vedersi sotto gli occhi!



I 4 scarici NOVITEC sono solo un pregiato antipasto di cio' che il "mostro" prelude..;-)
Ma la sobrietà con cui si presenta l'esemplare rispecchia fedelmente la simpatia,l'onestà intellettuale e l'uomo che si rivelerà esser il Giorgio:una persona che ha vissuto questo raduno,presentandosi al mattino "..cossa mai resto a far qua..quasi quasi vado via..son solo veniudo a butar l'ocio.." [cosa mai resto a fare qui..quasi quasi me ne vado..son solo passato a dare un'occhiata..-ndr] in quanto vedeva tanti, forse troppi, volti giovani e non si sentiva ,apparentemente, proprio a suo agio. Ma le cose,soprattutto per lui, erano destinate a cambiare nel corso delle conseguenti Ore scandite dall'orologio..



..intanto la sua 147 GTA è stata fra le piu' gettonate per ammirazione e sguardi di tutto interesse si sono,continuamente su di lei posate non a caso.

Sguardi che si sono posati anche all'interno dell'officina vera e propria della 2M Car, che gentilmente è stata messa a disposizione per far respirare vere e proprie inalazioni di Alfismo DOC:giusto per capirci che questa azienda mira a soddisfare una clientela spiccatamente, e specificatamente, sportiva come è consono al Marchio dell'Anonima...





E notate lo splendido esemplare di GTV 2.5 in restauro COMPLETO sul ponte in fondo alle spalle del 156 da gara in primo piano...



Quindi se volete farvi gli occhi "belli" e siete da quelle parti..beh passate da questa azienda,tutta formata da personale competente e qualificato con una formazione che proviene, per alcuni di loro, dal vecchio nucleo della non piu' presente concessionaria BIGOT di Mariano del Friuli.E con questo pensiamo di aver detto tutto sulla professionalità che potrete trovare al vostro servizio:non parliamo del meccanico "sotto casa" o "sperduto" ma di un punto autorizzato ufficiale della rete Alfa Romeo..



Oltre ad esporre modelli con cambio TCT per le prove libere del pomeriggio,che vedremo piu' tardi, la 2M Car ha messo in esposizione le sue "proprie",appunto, "perle"...

Sarebbe impossibile effettuare una carrellata sufficientemente esaustiva su tutti gli esemplari presenti alla manifestazione ma possiamo solo dire che il vedere assieme tutto il panorama del Marchio riunito è stato veramente entusiasmante per tutti quanti noi e per il pubblico stesso..












CORTEO SFILATA

Alle ore 10.00 circa, è scattata l'ora "X":il nostro pronto staff si era già preventivamente attivato per coordinare al massimo il passaggio dell'imponente corteo,di ben 47 Alfa Romeo lungo il percorso scelto per questa prima edizione..



La prima parte del corteo-sfilata prevede l'arrivo alla sosta prevista a Corona,frazione di Mariano del Friuli, attraversando tratti tipici,che grazie al recentissimo cambio di stagione, in corso proprio in questi giorni, ha saputo regalare ai partecipanti dei colori e dei paesaggi caratteristici di questa zona d'Italia:un'occhio non solo al piacere di guida per soddisfare le nostre Alfa Romeo,ma anche e soprattutto per far conoscere la bellezza e la conformazione dei nostri territori in un cosi' bel tratto di stagione e in una cosi',come solitamente abbiamo la fortuna che ci accada, bellissima giornata!



Prima della partenza, debriefing e presentazione del programma della giornata con tutti i partecipanti,chi alla primissima esperienza di raduno Alfa Romeo, attentissimi...



..o quasi tutti attenti..;-)



Momenti di pre-partenza che tolgono il fiato,mozzano la parola eh..



Goliardia a parte,che ci contraddistingue dai club "musoni", la fase della partenza è stata accuratamente gestita in tutte le sue fasi,per evitare qualsiasi "sgradevole" effetto "imbuto",tipico dell'ammassarsi inconsulto di automobili senza arte nè parte..no no no..non siamo barbari ma uomini dotati di virtu' Alfista ed anche qua Randy si dimostra Maestro..



..nel far disporre accuratamente tutti i partecipanti in maniera trasparente ed immediata,ben incolonnati all'esterno della 2M Car..



..il tutto senza ovviamente intralciare il traffico o causare alcun disagio alla normale circolazione stradale!



Una volta completato lo schieramento di tutti gli equipaggi..via...si parte!!Direzione ponte di Sagrado...



..dove la strepitosa coppia Stefano-Randy,che han sempre lavorato assieme fino alla fine, hanno agevolato la circolazione in maniera esemplare senza causare i fastidiosi "passaggi troppo ravvicinati" tipici dei motociclisti,che in molti peraltro non gradiscono..



Il passaggio sul Ponte di Sagrado è stato immortalato dal nostro staff fotografico esterno,la nostra squadra specializzata nel riprenderci "in movimento" che oggi ha superato sè stessa non facendo prigionieri:il Tesma,agevolato dal GingerNuts e dal Moze si sono prodigati nella perfetta ripresa dei tre punti prefissati a tavolino!!





Giudicate voi stessi l'impatto di vedervi passare sul ponte questo enorme,lungo,a momenti che sembra non finir piu',serpente costituito unicamente da Alfa Romeo..





La gente sapeva che saremmo passati (deducendolo dai cartelli apposti la giornata precedente nonchè dalla cronaca locale che riportava l'evento -ndr) ma lo sguardo di ammirazione e di stupore è indescrivibile quando si scoda e ci si inserisce nelle viuzze del centro..



Signore e Signori..passano quelli di Stile Alfa Romeo..e con che charme e stile poi..!



Le "Signore" non hanno tempo da perdere ma solo fugaci attimi per esser ammirate,e baciate dagli sguardi di ammirazione che si colgono a profusione e passato Sagrado,via dritti verso Poggio Terza Armata,immersi in un mare di verde che solo buon ossigeno puo' offrire ai nostri motori:boxer,bialbero,twin spark o Busso che siano..



La progressione dell'imponente carovana è agevolata da un tratto misto molto scorrevole che ci porterà,snodandosi, a costeggiare per buon tratto il fiume Isonzo stesso..



Peteano e Savogna d'Isonzo sono solcate senza problemi dai nostri pneumatici di tutte le misure ed età...



..il Poppa,il nostro BATTISTRADA DI OGGI,conduce un ritmo consono alle condizioni di marcia e scandisce un ritmo di marcia degno di tal nome! Esperto conoscitore della zona, riesce ad infondere anima e corpo a questo corteo eccome!



..e si arriva immediatamente,in un batter di ciglia,scandito dal respiro e del cuore che batte nell'ascoltare l'altro di cuore,il motore della nostra Alfa, della nostra compagna di vita di tutti i giorni,di quella che ci fa battere questo nostro di cuore proprio..



..si arriva all'incrocio direzione Mariano del Friuli,magistralmente agevolato dai nostri Max e Lorenzo..impeccabili come uno smoking a teatro e chirurgici come una lama calda nel burro.



E poi via,via via...ricompattati tutti quanti..





..si procede verso Villanova di Farra e Farra d'Isonzo attraverso la spettacolare vista aperte di "via dei campi"..



..dove sarà Stefano a permetterci di passare perfettamente..



..e di lasciar aggredire l'asfalto,lasciar mordere con decisione ed esser orgogliosi di guidare Alfa Romeo,oggi come sempre.



L'arrivare presso la Villa De Finetti,posto scelto per la sosta dalla 2M Car,è già una realtà..è già tutto passato,vissuto e compiuto..ma non prima che la squadra fotografica esterna ci immortali in "azione"...



Attimi,scatti,momenti...



..emozioni,ricordi,il tempo di un sussurro immortalato..







Quanti siamo?Non ci contiamo piu',ma sentiamo solo che siamo tutti,qui,assieme e credeteci: ci stiamo divertendo un mondo!!



Ma ora veramente è tempo di entrare nella Villa De Finetti..





..e la fase è impegnativa anche se il parco di prato inglese di 9000 mq è piu' che sufficiente per ospirarci, di sicuro, tutti e tutte le nostre Amate!





..che brillano sotto la luce del sole e di quella riflessa dal verde colore del prato stesso..









Si invitano i partecipanti ad avanzare per la sosta offerta da Villa De Finetti un agriturismo che è frutto del recupero architettonico delle storica dimora del pittore Gino de Finetti.



Se desiderate mescolare il relax alla cultura, vi offriamo 3 camere caratterizzate da toni pastello diversi e arredate con mobili d'epoca.



Nella sala da lettura potrete sfogliare i volumi originali della biblioteca di Gino de Finetti e apprezzare gli acquarelli, i bozzetti pubblicitari e i disegni dell'artista. Non vi mancheranno certo le comodità: le camere sono dotate di tutti i servizi, ed il bilocale dispone anche della vasca da bagno, di un divano letto per qualcuno in più e di un piccolo angolo cottura. La villa è circondata da un parco curatissimo dove, grazie alla presenza di ortensie e glicini, si respira un'atmosfera fin de siècle. Oltre il parco, le vigne, dalle quali otteniamo i nostri vini biologici: non dimenticate che ci troviamo proprio a cavallo fra le Doc Collio e Isonzo, terre dei grandi vitigni friulani!



Relax e tranquillità saranno i maggiori protagonisti dei prossimi 45 minuti previsti per i partecipanti..



..e c'è chi preferisce godersela con la propria amata,oppure in gruppo..



Quello che salta all'occhio è il clima festoso,allegro che integra ed unisce tutti pervadendo come solo il "virus" Alfa Romeo sa fare, i presenti!





E' tempo di relax si,ma non per chi deve garantire il divertimento agli altri in un evento di siffatta portata.Lo staff si rende conto che bisogna necessariamente modificare i piani previsti per la 2a parte,decisiva del rientro verso Villesse..



Il nostro vice presidente,il MarlboroMan..



..ed il presidente,il Duca..



..suonano la giusta e motivata carica allo staff,perchè ora si deve dare e fare ancora meglio e di piu' e cosi',dopo le modifiche in itinere..



..sotto un'attentissima analisi in corso degna della stanza ovale della Casa Bianca..;-)



..si parte alla carica,al compimento di cio' per cui siamo venuti a fare..



Il tutto mentre la pausa si sta ovviamente ancora consumando e c'e' tempo di conoscersi meglio, intrattenere rapporti, scambiarsi esperienze..







Ma è già tempo di ripartire?E certo che si...



..in questi successivi tratti,in direzione verso Medea, grazie alle "lunghe leve" che ce lo permetteranno,vedremo quanto ampio sia stato il passaggio del corteo.Quando il battistrada ci comunica che sta uscendo da Medea,dopo averne attraversato il centro,chi è alla coda del corteo,deve appena entrarci! E scusateci se è poco..ma per il corretto svolgersi delle operazioni abbiamo dovuto ricorrere ad un ponte radio interposto nel centro del corteo stesso,per le corrette istruzioni e comunicazioni.







Gli incroci saranno PERFETTAMENTE AGEVOLATI dai nostri ragazzi:e non potevamo citare il nostro MEDO,una delle colonne portanti di oggi...



..e mentre il corteo procede in direzione Campolongo Tapogliano..



..la sua marcia non conosce prigionieri nè fermate..;-)



..è un inarrestabile dispiegarsi di Alfa Romeo che punta dritto a Villesse senza riserve..



Il capolavoro finale è l'aver agevolato,da parte del nostro supremo Vice ed il Sacca, l'incrocio di Ruda: senza esitazione alcuna il dispiegamento imponente procede di gran carriera e col completamento delle due rotonde consecutive, in un oramai totale clima di festa..



..il nostro battistrada ci conduce alla vittoria in una parata che non ha nulla da invidiare a nessuno e lo affermiamo senza falsa modestia in quanto i complimenti per come si è stati capaci di gestire questo imponente corteo senza rallentare la normale circolazione domenicale e di rispettare le regole del codice della strada, ci sono state riconosciute all'unanimità da tutti i partecipanti.









Nel complessivo nella Magna Opera rientrano anche il nostro Eric,Paolo e di nuovo gli strepitosi Lorenzo, Max, Randy, Gianni, Sacca, Medo e Stefano..ora si puo' fare festa e qualche colpo di testa nel mentre che ci si parcheggia ci sta dai..



E mentre da un lato si ride,dall'altro facciamo disporre bene i partecipanti nel piazzale della 2M Car..




RIENTRO ALLA 2M CAR - PRANZO - PREMIAZIONI

La fase di risistamare le Alfa Romeo è durata circa dieci minuti:un tempo piu' che accettabile,considerando spazi a disposizione e frenesia del momento. Il tutto accompagnato da un clima di festa incredibile..l'assalto ai chioschi enogastronomici della Pro Loco di Capriva è stato immediato,da parte dei partecipanti..



Nessuno s'è fatto attendere ed i consumi ci son stati eccome:un naturale brindisi per il successo dell'impresa e meritatamente conquistato sul campo...



Pochi istanti dopo,sono già iniziate a "volare" le prime porzioni del previsto odierno pasto:si prevedeva un piatto di pasta,ovviamente col bis, assieme ad un secondo e contorno con bibita.La quota di partecipazione dell'evento,pari a 20€, comprendeva anche un piccolo gadget ricordo della giornata,una penna,offerta dalla 2M Car stessa:per questa prima edizione "pilota" il rapporto qualità-prezzo è stato molto soppesato,con grande soddisfazione riscontrata dai partecipanti stessi.



Il piazzale della 2M Car si è magicamente trasformato,per opera degli addetti della Pro Loco di Capriva, in una sala a cielo aperto, che col mite clima settembrino del giorno, ha reso veramente lieto il trascorrere del tempo,fino, ed oltre, il cerimoniale momento delle premiazioni,per questa 1°edizione,limitate a quattro trofei offerti sempre dalla 2M Car stessa:



Il trofeo "VOYAGE" [Alfa Romeo/Equipaggio piu' lontana/o - fa fede la residenza dichiarata all'atto di iscrizione -ndr] viene conquistato meritatamente con 163 Km di percorrenza,da Gianni B, di Padova..un vero "viaggio" e ci fa piacere rivederlo dopo il pranzo del 28 agosto della nostra sezione di Treviso.
Sbaraglia anche la concorrenza fieramente sostenuta dai 114 Km di Rijeka!!C'era anche un partecipante di Mogliano Veneto..una vera soddisfazione,di cui ringraziamo, vedere tutti questi appasionati che han fatto tutti questi Km per godere della giornata assieme.



Il trofeo "EPOQUE" [Alfa piu' anticamente immatricolata, presente ed iscritta - fa fede la data di immatricolazione della vettura a libretto -ndr]se lo aggiudica,il mitico Bertone con il libretto del 1973..Qui sopra ritirano il premio Samy & Cris col piccolo Andrea e Nikita a seguito:un concreto segno di riconoscimento a questa splendida famiglia che partecipa FISSA ad ogni evento,ogni manifestazione,ogni raduno in maniera indefessa e presente sul campo con una passione coinvolgente e simpatia unici!



Il trofeo "JEUNESSE" [Alfa piu' recentemente immatricolata, presente ed iscritta - fa fede la data di immatricolazione della vettura a libretto -ndr]se lo porta a casa, lottando streanuamente il nostro Sacca..la sua Giulietta, Alfa dell'anno del Centenario gli è fonte di soddisfazione e si sancisce cosi',definitivamente, il suo rientro fra le fiere "file Alfiste"!!Anche qui,parliamo di un ragazzo che appena puo', è sempre presente,sempre sul campo e non si tira mai indietro per dar una mano!



Lasciamo come club,la parola direttamente al simpatico Mauro,uno dei titolari, per la consegna del "1° Trofeo 2M Car" [ad insindacabile giudizione da parte dello staff della "2M Car" stessa -ndr]. Il trofeo piu' importante della manifestazione che verrà consegnato nientechepodimeno a..



..al signor Giorgio S., il proprietario della 147 GTA rossa di cui sopra. Una persona straordinaria,consacrata all'Anonima si potrebbe dire da tanti,tantissimi anni: da sempre. Una persona eccezionalmente dinamica, spontanea, trasparente e sincera sin dalle primissime battute di ringraziamento e dallo spirito indiscutibilmente straordinario..



..temperamento vivo come l'argento..



..ed assieme alla sua splendida Alfa,veramente meritevole di conquistarsi il trofeo..



Divertentissime le sue parole pronunciate al microfono "..pensavo di passare la domenica all'ospizio ma invece ho fatto bene a venire qua,a stare con voi e a rimanere tutto il giorno..non avrei mai pensato ad un riconoscimento simile!..ho visto gioventu' sana,a posto e tanta voglia di fare..complimenti a tutti e grazie per la splendida giornata..!!" con una verve irripetibile ed inibitabile nel riportarle per iscritto:il Giorgio bisogna conoscerlo di persona!



E cosi',nel mentre che si andranno a provare le vetture messe a disposizione dalla 2M Car per tutto l'arco del pomeriggio fino a sera, l'evento continua:continua ma tutto ha una fine,anche questa prima edizione..



Edizione che nasce come una nuova idea,un episodio "pilota" nella mente dei suoi ideatori ma che dopo qualche ora dal suo attivo svolgersi,lascia già precludere, una ben piu' ampia 2a edizione,ancora piu' curata,ancora piu' di alto livello sia qualitativo che in termini di partecipazione.



Eravamo in tanti,davvero:tantissimi.Ma possiamo esserlo ancora di piu':uniti si vince, si diffonde le idee ed il valore del nostro Marchio sul territorio e si concretizza l'idea di richiamare appassionati da lontano per mostrar loro la bellezza delle nostre terre,della nostra regione e la calda accoglienza delle nostra gente. Si opera tutto cio' in nome del Marchio facendone attività promozionale sul campo,come nei favolosi anni 30..



Uniti per diffondere la cultura del nostro Marchio: come club affiliato al Registro Italiano Alfa Romeo,siamo i primi ad invitare club affiliati come il nostro qui in Friuli Venezia Giulia per aumentare il prestigio dell'Anonima.

UN GRAZIE ENORME SONORO ACCORATO E SINCERO A TUTTI I 47 EQUIPAGGI ALLE 47 ALFA ROMEO SCHIERATESI OGGI AL 1° RADUNO DELL'ISONTINO

RINGRAZIAMO L'ENORME AFFLUSSO DI SIMPATIZZANTI DEL NOSTRO CLUB,DI CLIENTI DELLA 2M CAR E DEI NOSTRI SOCI CHE HANNO ADERITO A QUESTA GIORNATA:SONO TUTTI LORO CHE L'HANNO RESA SPLEDIDA E MEMORABILE!

UN IMMENSO GRAZIE A RICKY E SANDRA CHE DA VICENZA SONO VENUTI SOLO CHE A SALUTARCI!!

UN IMMENSO GRAZIE AI DUE EQUIPAGGI,UNO SLOVENO ED UNO CROATO,CHE HANNO DATO UN TOCCO DI SERIA INTERNAZIONALITA' AL NOSTRO EVENTO CON LE LORO FANTASTICHE 156!!

UN IMMENSO GRAZIE A CHI E' VENUTO DA MOGLIANO VENETO E CHI E' VENUTO DA PADOVA!! UN SUPERBO RINGRAZIAMENTO AL NOSTRO STAFF:BRAVI,BRAVISSIMI E SOPRATTUTTO CAPACI DI DIMOSTRARE CHE SI PUO' FARE A MENO DEI MOTOCICLISTI GARANTENDO UN RAFFINATO SERVIZIO DI TUTTO RISPETTO!!BRAVISSIMI TUTTI I MEMBRI DELLO STAFF ODIERNO CHE NON SI SONO MAI RISPARMIATI,DAL MATTINO FINO ALLA SERA!! SIETE STATI TUTTI FANTASTICI!!!


Link evento ns forum:
http://stilealfaromeo.forumfree.it/?t=57703043

Link Foto Album: https://picasaweb.google.com/stilealfaromeo3/1RADUNOALFAROMEODELLISONTINO2Ottobre2011VILLESSEGO?authuser=0&feat=directlink

SlideShow:

Nessun commento :

AdSense

ISCRIVITI GRATUITAMENTE ALLA NEWSLETTER DEL SITO







Subscribe to our mailing list


* indicates required