31 marzo 2013

5° Anniversario Stile Alfa Romeo - Bertiolo (UD) - 24 marzo 2013

2008


Un gruppo di Alfisti, conosciutisi per puro caso - o forse no? - decidono di dar vita ad un sodalizio basato sull'esprimere assieme la Passione che li accomuna per il Marchio dell'Alfa Romeo: sin qua, di storie cosi', ne potremmo leggere a decine su altrettante decine di pagine WEB, o sentirle dagli amici in molti "bar Sport".
Ma qui non siamo al bar Sport,nossignori.

Qui siamo nel Friuli Venezia Giulia, terra orfana ed abbandonata dall'Alfa Romeo ufficiale e da molti club che hanno rinunciato a creare una sezione degna di tal nome per molti perchè come ad esempio un invivibile e diviso territorio di isolate fazioni, spesso gerontocratiche.

La  prima azione di questo neo gruppo è quella di iniziare a frequentare ogni tipo di raduno ed evento automobilistico del territorio, iniziano a portare - nel vero senso della parola - i vessilli del Marchio in ogni dove Regionale.

Non importava che clima avessero trovato: torrido caldo e piazzali di asfalto fumante,che ti fanno sudare sotto gli occhiali da sole o umida pioggia torrenziale, quella che la senti anche oltre la cerata, quella piu' spessa, quella che pensi che ti ripari.

Girano sempre, ogni fine settimana: ogni lunedi successivo vedi sul loro sito le fotografie accompagnate da una recensione. Foto scattate sempre, comunque, dovunque: istanti di luce.
Si inizia da allora , e non si ha mai smesso, di creare una collezione incredibile di materiale audiovisivo, principalmente fotografie di qualità superiore per natura, temi, soggetti e modo di esser ripresi.
Tonnellate di materiale fotografico che vanno ben al di là del "semplice" foto-documentare un evento: si spingono a ritrarre emozioni che traspaiono dai volti dei partecipanti, attimi irripetibili con diverse sensibilità.

Parole ed emozioni scritte e riportate sempre per ricreare atmosfera e sensazioni vissute il giorno prima - da far rivivere agli altri che non solo non hanno potuto esserci.
Ma per trasmettere loro la voglia di esserci, di partecipare alla prossima "uscita", per far capire agli altri che volere è potere, che trovarsi in un gruppo cosi' è semplice come bere un bicchier d'acqua e che lasciarsi andare al proprio esser Alfista è piu' semplice da fare che da spiegare.
E per far capire che forse ci sono piu' Alfisti nascosti di quanto nemmeno si immagina...anche se non hanno un'Alfa Romeo.



La Storia va imparata dai testi, dalle Associazioni che la metton a disposizione degli altri e non imposta come unica Verità dagli altri:  la visione si sposta dal mezzo, l'automobile, comune denominatore, per concentrarsi sul proprietario che la complementa....ci si concentra su un'esplosione di Passione.
A loro via via, si uniscono, e continuano ad unirsi, sempre piu' Persone, Uomini, che la pensano come loro: pensano ad una passione Alfa Romeo pulita, non dominata da opportunistiche logiche del "dividi et impera" , dove al centro del viver questa Passione ci sia la persona, l'uomo appunto - e non soltanto un'epoca, una trazione o una filosofia legata ad uno specifico decennio. 
Il collante è il Marchio in tutte le sue espressioni e non solo una sua frazione.

Certe volte, come in tutte le grandi famiglie, qualcuno si perde per strada, non aveva capito bene lo scopo finale, non è compatibile con lo spirito di cio' che sti sta andando a creare o gli è contrario. Dispiace,umanamente, ma il bene del Marchio è troppo importante per esser messo in discussione: quelli di Stile Alfa Romeo ci credono e lottano con i denti contro quelli che dicono che è morto, sparito o assopito o che lo voglion strumentalizzare.


Iniziano a farsi notare, iniziano a farsi riconoscere per il loro carattere, per la loro determinazione, per la loro presenza agli eventi che di volta in volta, nell'arco di  soli sei mesi, diventa sempre piu' imponente.

Trovano la loro simbolica consacrazione ad un raduno con finalità benefiche, nella zona di Codroipo: in quella stagione vinceranno la prima - simbolica - coppa club piu' numeroso.

Un "pezzo di latta" che  vinceranno anche per i prossimi due anni a venire consecutivamente: un simbolo il cui significato è altissimo per tutti loro...

E quando lo guardano, nella loro segreteria, si ricordano ancora oggi quel giorno,come fosse ieri.
Perchè per arrivare a qualsiasi risultato,anche a quello, hanno lottato duro,e non smetteranno di farlo,mai.



2013

Un lustro è passato:sembra tanto tempo?
Assolutamente no:  è un battito di ciglia, il tempo di un respiro.
Tante cose sono successe, cambiate e modificatesi: ma non la missione di questo Gruppo di Persone, questa Associazione Culturale, questo Club.
In questi cinque anni hanno percorso molti piu' km di quelli che avrebbero mai immaginato...

frequentato e vissuto moltissime realtà, conosciuto molti altri esponenti di spicco dell'Alfismo locale, nazionale ed internazionale dalla vicina Slovenia alla ben piu' lontana Inghilterra grazie alla frequentazione di raduni in Belgio e Germania.
In questi cinque anni hanno avuto l'onore di diventare un club affiliato RIAR, il Registro di Marca Alfa Romeo per eccellenza, che da 50 anni assiste gli Appassionati. Il Faro e la Civiltà dell'Alfismo stesso per un club.

In questi cinque anni sono diventati piu' numerosi, coesi, compatti e sono stati impreziositi ed arricchiti di Uomini che hanno aiutato - mettendoci il loro impegno personale - a far crescere il Gruppo sotto ogni comparto, sotto ogni aspetto considerabile.
Si sono fatte anche scelte dolorose,a volte laceranti,che fanno male ma da farsi, nette e e con decisione per il bene futuro: senza un pizzico di sacrificio non si raggiungono buoni risultati per chi verrà dopo.

Riescono a dicembre 2012,sotto la pioggia, ad organizzare un evento dove sono presenti 102 equipaggi, 102 Alfa Romeo schierate con ospiti importanti come Amici del RIAR e rappresentanti ufficiali dell'Automobilismo Storico di Arese, per non parlare di club ed esponenti locali di spicco del panorama Alfista.
Questo, non è un punto di arrivo Signori..


..ma soltanto l'inizio di una storia che non è destinata di certo a finire qui: la storia non è che appena iniziata e siamo ben felici di consolidarla ogni singolo giorno col nostro impegno sul territorio, con le nostre energie, col nostro vigore tutto dedicato all'Anonima Lombarda Fabbrica Automobili.

La Storia di Stile Alfa Romeo è piccola: un granello di sabbia nell'oceano delle tantissime che ne potrete sentire. Di certo non importante ma di sicuro esiste, c'e' ed è reale.

Nella giornata dello scorso 24 marzo 2013, presso quella che puo' esser considerata la nostra "roccaforte" nel cuore del Friuli, quella Bertiolo che già tanto ci ha dato, in occasione della 64ma tradizionale "Festa del Vino", abbiamo voluto festeggiare nuovamente il nostro anniversario di club,il nostro primo lustro... i primi 5 anni di Stile Alfa Romeo.


Ma com'e' andata la giornata?Vediamo di scoprirlo assieme, vediamo di vedere come questo anniversario è stato vissuto dai cosiddetti "Eroi della domenica" di Stile...

RESOCONTO
Giove Pluvio decide di renderci l'Anniversario complicato, e non di poco: le previsioni meteo lasciavano ben poco sperare di buono ma quando mai quelli di Stile danno razionalmente retta ad un bollettino meteo? La romantica follia del vedere le gocce d'acqua scivolare sulla carrozzeria nel mentre si raggiunge la meta finale, la nostra Bertiolo, dove la mettiamo?
Magari avremmo sperato che fosse solo acqua e non neve, ma poco importa: alea iacta est, ed alla mattina si parte lo stesso sotto una morsa di bassa temperatura ed una bora che sferza gli animi piu' resistenti.

Lo staff, indefesso ed incrollabile, il cuore di Stile Alfa Romeo, allestisce e fa trovar tutto pronto agli altri Soci, che arriveranno in massa alle 10 del mattino (alcuni per semplificazione d'orari sono giunti anche prima -ndr). Per organizzare questa giornata al meglio si era già iniziato il mercoledi sera precedente..giusto per dirne una!

A capo delle operazioni il nostro uomo migliore, Gianni Lant, il nostro Vice Presidente che ha svolto un lavoro egregio di relazioni con la Pro Loco di Bertiolo stesso garantendoci uno spazio espositivo che si dirama dalla piazza Plebiscito a finire, e non solo, ma vedremo dopo...;-)



Man mano che i partecipanti arrivano, spontanee corse per arrivare alla loro A.R. appena schierata, per salutarli, abbracciarli in quanto magari non ci si vede che solo dall'ultima riunione o da magari dal Gran Galà stesso di Palmanova di dicembre scorso.

I nostri Soci, la nostra stessa Storia, il nostro patrimonio piu' grande sul quale investire: tutti, nessuno escluso!


Quelli che sotto ogni condizione meteo ci sono, quelli che fanno indomita presenza,..


.. quelli che non mollano mai pur di esserci quelli con bambini e con cani, quelli con impegni di lavoro, quelli vittime di situazioni economiche non felici..

quelli che credono in un Marchio, quelli che vogliono stare assieme a tanta bella gente..

..quelli che sono Alfisti e quelli che lo diventeranno, quelli che ci credono!!

A tutti loro va un nostro RINGRAZIAMENTO EPOCALE per questa giornata sferzata pesantemente dall'infausto maltempo, dove siamo riusciti ad esporre ben 25 Alfa Romeo, di cui molti esemplari storici e d'epoca sfatando il mito che quando piove non si vedono: quelle di Stile si vedono e sono le piu' belle...;-)

Alle 12.00 esatte, tradizionale pranzo tutti assieme:ma mica un pranzo normale, per cosi' dire.Un pranzo Stile Alfa Romeo dove la goliardia la fa da padrona, dove il divertimento è il collante dell'aspetto conviviale come conditio sine qua non, un pranzo dove noi, seguaci dell'Anonima ci ritroviamo come commensali della nostra stessa tavola. Dove esserci è un piacere!!

A proposito di pranzo e di tempi di crisi: per render appetibile l'evento e permetterne il massimo afflusso, confermato poi infatti dalla presenza di 42 coperti, come club siamo riusciti a garantire a favore dei nostri tesserati un menù convenzionato consistente in una grigliata mista + patatite + bibita pari ad una quota di 10€ COMPRESA DI GADGET consistente nel calice con custodia della Festa del Vino: gadget ufficiale dell'evento. 
Un piccolo ricordo della giornata che farà piacere da rivedere a casa per ricordarsela. 

Pranzo volato in un'atmosfera di assoluto divertimento, assoluto relax gustando un piatto veramente saporito: alla faccia di chi dice che cio' che si mangia non conta, conta eccome...in compagnia ancora meglio..ed ecco il binomio perfetto!!!Perchè accontentarsi quando si puo' avere il massimo? ;-)



Ringraziamo la PRO LOCO di Bertiolo che ci ha dato la possibilità di poter festeggiare questa giornata nuovamente in quel di Bertiolo stesso,a due anni di distanza, dall'ultima volta.
Ringraziamo il nostro ineusaribile staff che sin da mercoledi ha lavorato per la riuscita della giornata: Cris, David, Gianni, Roberto, Lilly, Paolo, Samy, Gabry.
Ringraziamo tutti i soci che sono intervenuti,nessuno escluso: è stato un piacere, reale, vederli dal primo all'ultimo presenti in questo giorno, dal sapore per noi particolare:un momento per stare assieme, per divertirsi fra noi, per stare bene e condividere tutto cio' 

Link Foto Album completo a pieno schermo CLICCATE QUI;

Link per commenti sul ns. FORUM in topic dedicato CLICCATE QUI ;

Nessun commento :

AdSense

ISCRIVITI GRATUITAMENTE ALLA NEWSLETTER DEL SITO







Subscribe to our mailing list


* indicates required