22 agosto 2007

Postazioni Autovelox?No,grazie..

A prescindere dal fatto che rispettare le norme del codice della strada è doveroso,non bisogna altresi' aiutare le amministrazioni locali a farsi grasse con gli incassi delle multe per eccesso di velocità.E' purtroppo un dato di fatto che le amministrazioni locali,fanno "cassa" con quello che riscuotono con l'esercito agguerrito delle Forze dell'Ordine preposte alla salvaguardia ed al controllo della strada.L'errore che spesso noi utenti/automobilisti facciamo è che ce la prendiamo con loro,in quanto sono l'ultimo anello di una catena atta,non solo a reprimere e quindi deplorevole solo per questo,ma anche utilissima a risanare bilanci in rosso.
Il tema è caldo e gli esempi si potrebbero citare a palate,soprattutto nel centro-nord:in ogni caso non è a caso la nascita di tutti i siti che segnalano gli autovelox e dispositivi hardware,come i navigatori satellitari,che ne segnalano la presenza.L'autovelox è subdolo:lo possiamo trovare nascosto dentro l'area del distributore di benzina,sotto il ponte autostradale,sotto forma di tutor (solo autostrada) e dietro i cespugli.Ovviamente tutti metodi leciti che ne esaltano il carattere deterrente ed educativo che dovrebbe avere:ma non basterebbero le sagome di cartone come in certi paesi (es le sagome dei caprioli finti in Croazia...) per far calare il piede dall'acceleratore degli automobilisti,se fosse questo il fine,cioè preventivo?
Evidentemente è meglio incanalare nelle tasche degli enti locali cifre molto ma molto copiose,costringendo i rappresentanti delle forze dell'ordine a vigliaccamente nascondersi,saltar fuori all'ultimo rischiando la stessa vita (prima o poi qualcuno,causa gomme/freni vecchi non riuscirà ad evitare di investire il vigile urbano di turno che salta fuori con la paletta...).
Saremmo tutti d'accordo se,come prevede la legge,quei soldi andassero ai cosiddetti fondi per la strada:opere di risanamento del manto stradale stesso (penoso qui a Trieste..),illuminazione,cambio della segnaletica,ridipingere la segnaletica orizzontale,revisione intelligente del piano del traffico in certi rioni etc etc..ma non è proprio cosi'...e lo sappiamo tutti.
Allora facciamo in maniera di non servirgli i nostri sudati "euri" su un piatto d'argento:rispettiamo i limiti e non diamogli la soddisfazioni di poter redigere verbali,ritirare patenti,togliere punti ed alimentare tutto il sistema concepito a nostro danno e svantaggio.Eh si cari amici perchè da quando c'e' la patente a punti:gli incidenti sono scesi sensibilmente ma non come previsto,ovverosia sono calati ma c'e' un'altissima mortalità,le assicurazioni non sono affatto scese nonostante gli incidenti a livello numerico siano scesi...ma allora chi ci ha guadagnato?Non noi di sicuro...di sicuro tutta la burocrazia che come al solito "ci mangia" sopra (autoscuole,corsi,multe,etc etc)....
La nuova sezione,presente nella colonna qui a destra,non è affatto una novità ma sicuramente è un concreto aiuto per chi non ha la possibilità di prendersi un Tom Tom,o analogo dispositivo di "aiuto",e puo' gratuitamente collegarsi e scaricare le informazioni che gli servono...

Nessun commento :

AdSense

ISCRIVITI GRATUITAMENTE ALLA NEWSLETTER DEL SITO







Subscribe to our mailing list


* indicates required