26 ottobre 2007

WORKING IN PROGRESS - COMPLETED

Tutti i lavori prefissi sono stati completati stasera alle 17.30:il lavoro di sostituzione dei collettori della turbina,gli anelli di tenuta e la varia bulloneria sono stati eseguiti in una giornata soltanto!Come al solito i mitici meccanici di via San Francesco pur di darci la vettura da godercela in questo week-end (di pioggia!) hanno strafatto il massimo.Tanto di cappello a Maurizio ed al suo staff,come al solito.

I casini principali sono stati solamente riuscire a mettere sul ponte la vettura,non tanto causa sottospoiler anteriore,ma quanto le minigonne laterali,veramente bassissime...ma senza problemi ce l'hanno fatta. Il lavoro di sostituzione e messa a punto è stato di regolare routine:nessun intoppo,problema o anomalia.I V6 Turbo Alfa Romeo sono robusti,collaudati ed il gruppo turbina (a parte la sua collocazione assurda...) non da mai problemi.

Ripartito personalmente da via San Francesco,come un bambino che scarta goloso il suo regale mi sono subito accorto che stacca la frizione e subito si accelera:già a 2500 RPM si "parte" e sul bagnato Pirelli PZero Rosso + KONI Sport (montati ieri...) equivale a rogne non da poco nella gestione dell'erogazione della coppia.Si entra subito in palla ma fino a quando si rimane in ambito prettamente cittadino dove per non "tamponare" quello che sta davanti non si fa i cretini non ci si accorge appieno. Arrivati in strada di Fiume,procendendo verso la salita che ci porta all'incrocio con via Brigata Casale subito mi accorgo personalmente che "xe longhi":accelerando normalmente gli ammo tengono giù il muso senza problemi ma la tentazione delle ruote di non "scaricar bene" a terra la cavalleria causa velo d'acqua c'e' eccome!Sarebbe bello avere un TCS (tarato magari fino a 15-20 Km/h tipo i Ford Puma 1,7) o diciamocela pure,un ESP ma non sarebbe più il GTV bello e selvaggio tutto avanti che necessita della zampina buona dei padroni per esser ammaestrato. Giù per la Brigata Casale con i suoi bellissimi curvoni non si fanno gli scemi in quanto la macchina prima di tutto è "nuova" (non la riconosco rispetto ad un mese fa..) e secondariamente mi ricordo i Koni Sport sul ben più poverello 1,8 TS e figuriamoci qui col 2,0 TB che ha ripreso la sua cavalleria ai bassi regimi...non vanifichiamo tre settimane di magistrale lavoro di carrozzeria...:-)

Fatte le opportune manovre per CALARSI nel nostro parcheggio,possiamo lasciarlo dormire finalmente a casa:finalmente , come nella colonna sonora di 300 di Frank Miller,il ritorno del Re di Sparta c'e'...il GTV Leonida dorme di sotto e si prepara a domani pomeriggio quando lo tireremo fuori per andarci necessariamente in giro.Ah già..domani mattina dobbiamo restituire la Panda..un po' ci spiace...c'eravamo tanti amati anche con lei in queste settimane...ma tornerà.

Le foto saranno ON LINE prima possibile,bel tempo permettendo:fino a quando c'e' pioggia non ci sognamo minimamente di farle,anche per rispetto di un tale lavoro fatto di carrozzeria.

Ancora grazie a tutti coloro che ci hanno lavorato sopra:carrozzeria,gommista/assettista e officina...fantastici!

Nessun commento :

AdSense

ISCRIVITI GRATUITAMENTE ALLA NEWSLETTER DEL SITO







Subscribe to our mailing list


* indicates required