17 dicembre 2007

La stanza dello Spirito e del Tempo

Allora...cominciamo piano e per bene.
Ci si decide,perchè ormai ogni occasione è buona per vedersi con piacere, di partecipare ad un'esposizione benefica a Ronchi dei Legionari con L. e A.
Loro arrivano da quel di Pocenia,noi da quel di Trieste assieme anche ad un altro esemplare di razza,un GTV TB come il nostro guidato da M. e dalla sua ragazza D.

Eh..che vuoi fare li'?Pochissime auto,ma al di là di quello un freddo veramente,ma veramente cane che non ti dava tregua:e vai un giro di "mercatini di Natale"..primo bar sosta per una cioccolata calda con panna:rito obbligatorio piacevolmente osservato da tutti e sei. E che si fa?...semplice.Si imbracciano le Alfa e si va a Pocenia:l'unico rifugio per una giornata fredda come questa,che scaldi il Cuore Sportivo di noi tutti è rifugiarsi nella stanza dello Spirito e del Tempo...

E vai allora in viaggio in autostrada con M.& D. dietro...





e con L. e A. davanti ad aprir le danze...





..e dopo un po',anche prendendo occhiate di invidia dai vari SUV Mercedes e qualche Alfa 147 o 156 che sale sul carro dei vincitori,accodandosi a noi,si arriva a Pocenia..e si parcheggiano le Alfa Romeo in parata magna:





Adesso al di là del fatto che nel mentre di fare le foto si rischiava dal freddo di perdere le dita,e l'autofocus della Nikon Coolpix che chiedeva pietà,ma fino a prova contraria la pena ne valeva eccome...



e qui chiudiamo le foto esterne perchè senno' sia io che M. perdiamo le dita e non sarebbe il caso.Mancherebbero le foto della calda accoglienza di H.,una dei due adorabili cagnolini,ma è venuta troppo scura...;-)
Una volta che entri,al caldo,che bevi un caffè,e già ti immergi nell'ottica della filosofia Alfista (con la "A" volutamente maiuscola..) già il tempo scorre fino a quando si è pronti al grande passo:l'entrare nella Stanza dello Spirito e del Tempo. Qui tutto scorre lentamente,ti senti a casa propria, ti dici "..cazzo ma allora io sono normale..non sono pazzo..".Ed inizi a guardare ogni cm quadrato che ricopre la parete che hai davanti:




E sai com'e' il cielo d'inverno,bello terso no?Bello limpido lontano dai neon gialli delle città..chiaro e sereno?Bene se guardi bene in mezzo a due stelle ne vedi sempre una terza e poi stropicci gli occhi e ne vedi che c'e' una quarta ed una quinta fra la terza e la quarta..e non ti stacchi più perchè ogni foto,ogni riga, ogni stemma, ogni mascherina, ogni scudetto, ogni cappellino, ogni coppa, ogni oggetto HA UNA SUA STORIA e dietro alla sua storia il suo retroscena,e dietro al suo retroscena un'altro racconto che si aggancia e tu continui a parlare,ad ascoltare, a sapere,ad imparare. Ed il tempo passa,tu non te ne accorgi,ed il tuo spirito sta bene perchè stai con persone che intendono non l'automobile,ma l'Alfa come stile di vita,esattamente come te.






E non si finirebbe più di star là dentro se non che arriva la fatidica ora di cena e bisogna,ripeto bisogna, far tappa presso la nota pizzeria-ristorante in zona dove risate,scherzi,battute culminate nei confronti "ruggito del Leone contro il Serpente" con la complicità del cameriere che regge un gioco mai visto prima.

Prossima tappa qui da noi,assolutamente, li vogliamo giù,assieme al papà di L.,M., per una super cena nella vicinissima Slovenia a divorar piatti di carne e verdure a a palate..e a goder della loro insuperabile compagnia.

Ah si..dimenticavamo la cosa più importante che un vero Alfista deve sempre ricordarsi e tenere a mente...





Link album completo:

Alfa Romeo - La stanza dello Spirito e del Tempo

2 commenti :

Viper II ha detto...

Ciao bel blog. ne sto creando uno anche io per alfa spider.

Duca076 ha detto...

Ottima cosa!Purtroppo si tende sempre a generalizzare fra i due modelli,nonostante ci siano moltissime piccole,e non,differenze fra i due. Presto speriamo di poter anche noi affiancare al nostro GTV uno Spider...;-)

AdSense

ISCRIVITI GRATUITAMENTE ALLA NEWSLETTER DEL SITO







Subscribe to our mailing list


* indicates required