03 maggio 2009

1° Tuning Day Rivarotta - Rivarotta di Teor (UD) - 02 maggio 2009 - ANNULLATO,o CHE?

La seguente recensione dell'evento è stata diligentemente redatta dal nostro Alfa147GT/Maurizio che si è sobbarcato da solo,con ottimi risultati, di rappresentare la delegazione di Stile Alfa Romeo al secondo evento, non proprio come vedremo, organizzato dai ragazzi dall'Over Tuning Club: ma non vogliamo indugiare oltre e procedere con la recensione e le molte,dovute spiegazioni..



"..Eccoci qui pronti a redigere il classico resoconto della serata trascorsa in quel di Rivarotta di Teor...



Prima però di raccontare gli eventi, occorre fare una piccola ma doverosa precisazione.


Infatti, come molti di voi già sapevano e come si evince anche dal titolo di questa discussione, il raduno era stato annullato per problemi tecnici, salvo poi trovare un compromesso per far passare una bella serata in compagnia degli appassionati del tuning delle zone più vicine. Ho avuto modo di parlare con Mattia degli Over per avere delucidazioni sull'argomento e sul perchè di questi cambiamenti improvvisi.


Va dato merito ai ragazzi dell'Over di aver saputo gestire al meglio una situazione molto delicata. Infatti, gli organizzatori della sagra paesana ovvero del Perdon di Rivarotta, inizialmente avevano comunicato di dare uno spazio per accogliere circa un centinaio di vetture, più o meno come l'affluenza che c'è stata al raduno del Galigia.

In realtà lo spazio dedicato al raduno era di gran lunga inferiore e quindi i ragazzi dello staff ,e soprattutto il presidente Mattia, non se la sono sentita di organizzare un mega raduno, con tutti i club presenti, in uno spazio così limitato e con il rischio che molte vetture, magari anche provenienti da lontano, non trovassero neppure una degna sistemazione.

Così, saggia decisione, hanno preferito annullare il raduno anche per evitare spiacevoli commenti negativi che sicuramente sarebbero piovuti in caso contrario. Gli organizzatori della sagra, però, hanno insistito nel voler fare lo stesso il raduno, al che i ragazzi dell'Over si sono adoperati per comunicare questa decisione solo ai club geograficamente più vicini, in modo da contenere l'affluenza di vetture, specificando giustamente che il raduno NON era organizzato da loro, ma bensì dalla sagra stessa.

Loro stessi con l'ausilio importante delle loro ragazze hanno comunque gestito le iscrizioni, l'arrivo dei partecipanti ed hanno fatto le valutazioni: ovviamente le loro vetture non sono state valutate, sebbene il raduno non era loro, ma sono state solamente messe in esposizione. Questa è la doverosa premessa, necessaria per dimostrare la correttezza di tutti i ragazzi dell'Over Tuning Club e la loro disponibilità nel gestire un evento ridimensionato non certo per colpa loro. Dato plauso al loro lavoro, davvero impeccabile, passo a dare resoconto della serata. Se qualcuno volesse dare maggiori dettagli ben venga, spero di aver chiarito al meglio la situazione.

Noi come Stile Alfa Romeo non siamo stati avvisati direttamente del raduno, ma essendo io (Alfa147GT/Maurizio-ndr) di zona ho avuto notizia, in tarda serata, della decisione di farlo lo stesso, quindi verso le 21.00 sono partito con Elisa alla volta di Rivarotta, distante pochi km dal mio paese,Pocenia. Lì ho avuto modo di appurare quanto scritto in precedenza: spazi angusti, posti limitati, ma una grande e calorosa accoglienza da parte sia dei ragazzi dell'Over cha da parte di altri volti noti già presenti.

Il Soft Tuning Club si presentava con una delegazione di tutto rispetto, arricchita poi nel proseguio della serata da altri arrivi: tra i volti più riccorrenti nei nostri raduni, posso citare Simone, il Presidente, con la sua Fiesta; l'amico Francesco con la Clio Sport; il ragazzo con il Peugeot 206CC verde.

Presenti anche i Darkside con la Peugeot 106 del Dalla. Più tardi sono arrivati anche i ragazzi del Metamorphosi con tre equipaggi: una Punto bianca con le Lambo Doors, una Punto rosa guidata da Elena ed un'altra Punto grigia. Last but not least, Manuel con la Type R. In totale 38 vetture presenti.

La serata è stata scandita dalla musica dei potenti impianti sia delle vetture dei ragazzi delle Metamorphosi sia di quelle dei Soft: ad un certo punto è scattato anche un simpatico trenino sulle note di "A E I O U Y.....Amico Charlie" guidato da Simone e poi per un breve tratto anche dal sottoscritto.... (che mi tocca leggere!!-ndr DUCA!!!)


Nel frattempo anche le persone "normali" hanno iniziato a fare capolino tra le vetture e gli scooter schierati lungo la via, fino a riempire lo spazio con sguardi ammirati e commenti positivi. Il popolo del tuning sta riscuotendo sempre maggiori consensi anche a livello di piccoli paesi, quali possono essere i nostri qui della zona, di solito restii a questo tipo di manifestazioni chiassose e "colorate", ma più propensi a serate più tranquille.

Ad allietare la serata anche un chiosco: tra l'altro, va detto che nella quota di iscrizione era compresa una bibita. Non passa molto tempo, che già i ragazzi dell'Over sono in giro a fare le devute valutazioni: vengono un po' stravolte le canoniche categorie, come poi era avvenuto anche a Gemona non più tardi di una settimana fa, causa proprio il numero esiguo di vetture. Si è cercato di premiare un po' tutti e di non scontentare nessuno: direi che ci sono riusciti in pieno, tutti hanno avuto il loro giusto riconoscimento e tutti sono tornati alle loro case con volti soddisfatti o almeno questo è quello che ho visto io.


Le premiazioni si sono svolte all'interno del tendone della sagra con impianto stereo, quindi la voce era ben udibile e chiara, abbastanza puntuali, verso le 23.00.

Dapprima vengono premiati gli scooter, con i primi tre posti, poi si passa alle vetture.
Sono state premiate in categoria Soft dei Soft seconda; la Clio Sport di Francesco dei Soft terza; un'altra Cliouna Polo sempre dei Soft prima.

In categoria Hard, terzo posto per la mia 147GT, preceduta dal Peugeot 206CC dei Soft mentre il primo posto se lo è aggiudicato la Punto rosa di Elena delle Metamorphosi.

In categoria Extreme bianco/rossa di un ragazzo credo di Udine. Purtroppo non ricordo l'ordine e la terza coppa, se qualcuno me lo comunica provvedo ad aggiungere. viene premiata la Type R di Manuel e una Hyunday Coupè bicolore.

In categoria interni prende il terzo posto Simone con la sua Fiesta mentre il primo posto se lo aggiudica la mia 147GT.

Il miglior cerchio lo vince sempre la Hyunday Coupè dotata davvero di cerchi degni di nota.

L'auto più luminosa è stata giudicata la Peugeot 106 del Dalla dei Darkside.

La coppa club più numeroso l'ha vinta il Soft Tuning Club, davvero in grande spolvero ed con tante vetture al seguito.

La BEST OF SHOW è andata alla Punto bianca delle Metamorphosi.

La delegazione di Stile Alfa Romeo, formata solo dal sottoscritto, ha comunque difeso benissimo la bandiera del club ed il Marchio, portandosi a casa ben due coppe: anche Rivarotta è stata conquistata!

Saluti finali, strette di mano e sorrisi fanno da preludio al grande evento che si prospetta in quel di Ronchis a fine giugno, senza dimenticare che tra meno di una settimana ci si rivedrà a Monfalcone al raduno dei Nord Est.

P.S.: scusate se la recensione è priva di servizio fotografico, ma non ero pronto all'evento e la digitale mi ha abbandonato dopo la prima foto, tra l'altro buia per errore nel selezionare il flash appropriato. Se qualcuno ha fatto foto e le vuole postare qui, sarà poi mia premura intergrare il resoconto anche nel blog.."

Ancora un pubblico ringraziamento a Alfa147AR/Maurizio per l'impegno con cui ha adempiuto a recensire il tutto,sobbarcandosi del compito per permettere a noi tutti di poter sapere come sono andate le cose,nonostante non potessimo esser fisicamente presenti.

Topic sul nostro forum inerente il raduno qui: http://stilealfaromeo.forumfree.net/?t=36992992

INTEGRO A SEGUITO DELL'INTERVENTO DI MATTIA/RED MAGIC PRESIDENTE DEGLI OVER, LA COMPLETA CLASSIFICA DELLA SERATA:

ESTETICA INTERNI:
1° classificato : Alfa 147 -Maurizo Lodola
2°classificato : Peugeot 206-Mauro Veronesi
3°classificato:Ford fiesta -Boscolo Simone

ESTETICA CAR AUDIO:
1° classificato :Renault Clio-Gasparetto Alessandro
2° classificato:Fiat punto-Denis Sporzin
3°classificato: BMW -Vitale Francesco

AUTO PIU LUMINOSA : Peugeot 106-Alessandro dalla Torre
MIGLIOR CERCHIO: Hyunday coupe -Marco Bizzocchi

ESTETICA SOFT:
1° classificato: VW polo-Bonato Cristian
2° classificato:Renault Clio-Roberto Budrom
3° classificato: Renault Clio-Piazza Francesco

ESTETICA HARD:
1° classificato: Fiat punto-Elena de Poli
2° classificato :Peugeot 206-Mauro Veronesi
3° classificato : Alfa 147-Maurizio Lodola

ESTETICA ETREME:
1°classificato:Hyunday coupe-Marco Bizzocchi
2°classificato: Honda integra-Fogolari Manuel
3°classificato : Fiat punto -Valvason Mirko

CLUB PIU NUMEROSO: Soft tuning club

BEST OF SHOW: Fiat punto -Roberto dal Ben

3 commenti :

Anonimo ha detto...

Ciao! Sono l'organizzatore della festa di Rivarotta. Mi sono appena letto il post che avete scritto, e devo precisare alcune cose, anche perchè ogni tanto bisogna sapere le cose prima di parlare e di pubblicarle!!! Inizialmente quando si ha iniziato a parlare di questo raduno confrontando le nostre idee e parlando del posto mi è stato detto da parte di un menbro del club che ci sarebbero state circa 100 macchine. Quindi sono andato in fiducia visto che non ho mai organizzato un raduno. Arrivati ad una settimana prima dell'evento sono andato nel posto dove si sarebbe tenuto il raduno con Mattia e solo a quel punto mi è stato detto che non ci sarebbero state tutte le 100 macchine. E inoltre solo in quel momento mi è stato riferito che per le prove audio era necessario far muovere le auto, quando è stato SEMPRE detto che le macchine non dovevano muoversi. A questo punto vorrei vedere queste persone che commentano tanto solo perchè hanno uno spazio dove scrivere, cosa avrebbero fatto dato che i manifesti erano già fuori da un pezzo e la voce era stata fatta girare. Comunque con Mattia, io NON HO MAI parlato di annullare l'evento ma di "ridurlo" per evitare di dover escludere qualcuno. Infine c'erano una trentina di macchine e ne stavano, a parere di molte altre persone, altrettante. Questo è quanto volevo dire e comunque terrò d'occhio questo blog per vedere se qualcuno vuole ribattere a quello che ho appena scritto. Ciao.

Duca076 ha detto...

Caro sig. Anonimo/Organizzatore buonasera,prima di tutto.

Innanzitutto ci fa piacere che ci sia sempre qualcuno pronto al dialogo ed allo scambio di costruttive idee e pareri in merito ad eventi,sempre al fine di migliorare la qualità finale per tutti noi partecipanti ma allo stesso tempo agevolare chi si sobbarca del duro compito dell'organizzare.

Per quanto riguarda il Suo intervento, la pregherei un cortese copia ed incolla nel nostro forum, al seguente TOPIC dedicato all'evento stesso:

http://stilealfaromeo.forumfree.net/?t=36992992

questo in quanto la struttura debole del blog non permette uno scambio di battute ed un confronto lineare,proprio per i limiti dell'interfaccia stessa.

Detto cio' volevo solo sottolineare che ci siamo limitati a pubblicare la recensione dell'evento sulla sola base circostanziale dei fatti che sono stati addotti a giustificare la conduzione dell'evento stesso.

Per ogni spiegazione in merito e chiarimento,oltre ad essere disponibili come club partecipante (1 solo elemento,e per caso, -ndr) la invito a contattare il sig. Mattia ,che in ogni caso una volta copiato ed incollato sul forum, presumo interverrà di persona.

Un cordialissimo saluto e rimaniamo in attesa di ogni sviluppo.

ALFA147GT ha detto...

Un saluto ed un ringraziamento per l'intervento all'organizzatore dell'evento di Rivarotta anche da parte mia, che poi sono stato l'artefice della recensione che tutti avete potuto leggere...Ribadisco quanto detto da Duca, ovvero che sono sempre ben accetti gli interventi degli organizzatori (cosa davvero rara purtroppo) per un dialogo sereno e costruttivo ed invito anche io questo signore/ragazzo a leggere il post dedicato sul nostro forum dovrà potrà avere una immagine più chiara e completa di come si sono svolti i fatti. Io mi sono limitato a raccontare quello che è successo e che mi è stato spiegato la sera stessa dal buon Mattia..è stato doveroso scrivere queste parole per non creare un incidente diplomatico con gli altri club tuning di zona...come spiegare un raduno fatto anche se in origine era stato annullato senza una giusta motivazione???come spiegare il perchè alcuni sapessaero ed altri no??? Senza una spiegazione logica, gli altri club si sarebbe abbattuti come falchi contro l'Over Tuning Club che, di fatto o almeno secondo quanto riferito da Mattia, era estraneo a quanto accaduto...ben vengano le sue delucidazioni in merito. Credo però che dovrebbe rivolgersi al club Over per chiedere il perchè di certe parole e non a noi che ci siamo limitati a riportare le parole dette da Mattia e a fare il resoconto solito della serata, comunque positiva perchè ho elogiato alcuni aspetti della vostra sagra, come il chiosco, il tendone, l'impianto stereo e quant'altro...unica cosa e questo posso dirlo perchè presente, gli spazi per le vetture erano un po' angusti e stretti e forse 100 vetture proprio non ci sarebbero state...lieto di continuare questo dialogo sul nostro forum...saluti
Maurizio

AdSense

ISCRIVITI GRATUITAMENTE ALLA NEWSLETTER DEL SITO







Subscribe to our mailing list


* indicates required