16 luglio 2008

Chiusura SONDAGGIO - fattore principale e determinante nel successo di un Club Alfa Romeo in FVG e zona limitrofa

E cosi',si è appena concluso questo primo importantissimo sondaggio durato ben 20 gg...ecco i risultati finali:



Ci sono parecchi dati da snocciolare e considerare in base alla possibilità di risposta multipla che è stata offerta all'utente..vediamo di tirare un paio di somme,alcune scontate e alcune no:iniziamo con le voci "La percentuale di presenza maggiore di vetture TP/pre' 86" e "La percentuale di presenza maggiore di vetture TA/post '86"che chiudono praticamente in parità.La cosa non ci sorprende se vogliamo vedere il bicchiere mezzo pieno in chiave ottimista:la volontà di "far vita da club" negli Alfisti pre Fiat è ancora vivida e limpida alla pari di quella del post:difatti sono Alfisti,giusto?;-)

Passiamo alla voce "Ritrovo settimanale fisso presso una sede sociale" che ha raccolto LA percentuale piu' bassa in assoluta:l'1%!! Anche qui non ci sorprende affatto la cosa,oggi nel 2008 la Rete,assieme ai suoi mille difetti,alla fin fine si rivela effettivamente il mezzo di comunicazione piu' efficace di quest'epoca dove per svariati motivi,non sempre possiamo rispondere al cellulare,al telefono,trovarci ad una data ora e momento prefissati per cause lavorative,familiari o di salute. Pero'il cyber spazio colma queste "lacune" permettendoci di vivere la nostra Alfistica passione appena possiamo entrando in contatto con chiuque altro la voglia condividere con noi.Forum e newsgroup sono nuovi come l'acqua calda..ma si vede che anche in Friuli Venezia Giulia l'Alfista inizia a scoprirli piacevolmente e lo fa uscire allo scoperto..;-) Ottima cosa!

"Presenza costante e forte del Club a raduni non solo monomarca e tuning" raccoglie un 12% rispetto alla voce "Presenza costante e forte del Club a raduni solo monomarca" che ne conquista solo il 3%:questo ci sorprende,ma in positivo.Ci fa pensare ad una categoria Alfista votante mentalmente aperta e dinamica ad un certo tipo di far vita di club,che vuole un netto taglio col passato tradizionalista, inteso in senso di classico ritrovo fra soli appassionati dello stesso marchio in un ambiente chiuso.
In quest'epoca globalizzata,sotto tutti i punti di vista,isolarsi in atteggiamenti che alla fin fine diventano improduttivi proprio verso chi li applica,viene visto di buon occhio il continuo confronto sul campo,lo scambio di opinioni anche con appassionati di altri brand - elemento assolutamente positivo:l'Alfista SA le potenzialità e le qualità del mezzo che possiede.

"Scontistica e convenzioni presso rivenditori ed associazioni sia a livello locale che nazionale" non va oltre un 3%:è un risultato che da un lato ci sorprende:pensavamo fosse maggiormente incisiva ma ci siamo palesemente sbagliati. Non che fosse fondamentale ma che avesse un peso maggiore lo,onestamente,pensavamo. In effetti pero' la vera "regina" del sondaggio è la voce:

"Coesione ed amicizia fra tutti i membri del club" che raccoglie oltre il 70% dei voti...serve commentare questo dato? No,in quanto decisamente schiacciante rispetto a tutte le altre voci che hanno animato questo sondaggio. Potremmo chiuderla qui,semplicemente cosi' ma non sarebbe dare la giusta importanza come riconoscimento a questa voce cosi' votata.

La presenza costante del nostro gruppo di Alfisti in questo ultimo periodo (per noi la stagione dei raduni è iniziata ufficialmente col 25 aprile 2008 ed è ancora in corso..) è stata fortissima,costante e coerente con il nostro spirito,con la nostra Storia,con il nostro savoir fair:raduni od eventi multimarca ci hanno visti protagonisti sia con vetture pre che post 86,in ogni angolo della regione Friuli Venezia Giulia e non solo...abbiamo per due volte "sconfinato" all'estero (facilitati ovviamente dalla nostra strategica posizione) per presenziare agli eventi organizzati dai massimi Club della vicinissima Slovenia.

Presenza massiccia e costante che già vi avevamo preannunciato ai primi di giugno che siamo non solo riusciti a mantenere, ma addirittura a portare al di là di ogni piu' rosea aspettativa unendo in una concreta e reale ragnatela tutti gli Alfisti della Regione Alpe Adria entrando in contatto anche con club Alfa Romeo della vicinissima Austria.


Presenza che non solo ha fatto si che nascesse uno spontaneo fenomeno di aggregazione di persone di tutte le età e di vetture diverse, ma anche e sporattutto di ragazze,e mogli, che vivono lo spirito Alfa Romeo nel miglior modo possibile in chiave attiva,non relegate a semplici "belle comparse" ma a vere e proprie appassionate che si animano portando onore al Marchio:un ringraziamento speciale va proprio anche a loro ,le nostre amatissime Alfa Girls!

Erano anni,e parecchi, che la presenza Alfa Romeo da queste parti non era cosi' forte e reale:palpabile con mano.Ma questo successo non è merito di un gruppo di pochi ma di tutti voi,tutti gli Alfisti della regione che vi siete mossi come mai prima:grazie ancora per la partecipazione ed il Cuore che ci mettete.

(ogni commento a questo post sarà ben accetto - ndr)



E non finisce qui..

Nessun commento :

AdSense

ISCRIVITI GRATUITAMENTE ALLA NEWSLETTER DEL SITO







Subscribe to our mailing list


* indicates required