30 luglio 2008

CISG - Corso di Guida Sportiva n. 07 -

Eccoci all'ottavo appuntamento col simpaticissimo Gordon de Adamich e si parla di sottosterzo ed affini...



Lezione n° 7

Evitare il sovrasterzo
Settima puntata del Corso di Guida Sportiva di Gordon de Adamich, responsabile del CIGS.

Se si entra troppo velocemente in curva, oppure se ci si trova di fronte ad un ostacolo improvviso, la prima reazione è frenare. Il risultato è un trasferimento di carichi che se è eccessivo e non corretto come quello del filmato, può portare al testacoda.
Le Alfa Romeo hanno una tale sicurezza e tenuta di strada che per farle sbandare Gordon de Adamich ha dovuto ricorrere a qualche trucco, oltre che a tutta la sua abilità di pilota.
Eccovi allora i suggerimenti per evitare situazioni spiacevoli. Appena la vettura inizia a sbandare, eliminate la causa del sovrasterzo rilasciando il freno e contemporaneamente iniziate a controsterzare per raddrizzare la vettura. E quando l’auto sta tornando in posizione rettilinea, riallineate gradualmente il volante per evitare “effetti pendolo”.
Con la trazione anteriore e quella integrale si ha un riallenamento più rapido con un piccolo colpo di acceleratore.
Se state guidando con la trazione integrale, disconnettendo i sistemi di sicurezza attiva, può capitare di avere un leggero sovrasterzo di potenza in accelerazione violenta su fondi a bassa aderenza. Ciò è dovuto alla particolare ripartizione della trazione Alfa (57 per cento al posteriore e 43 per cento all’anteriore). In questo caso il sovrasterzo è facilmente controllabile e “gustoso”: è sufficiente fare un poco di controsterzo senza nemmeno alleggerire la pressione sull’acceleratore, per tornare a dominare la strada!

Il video è disponibile al link diretto sul nostro canale YouTUBE : http://it.youtube.com/watch?v=XxUUtF7fbPk

Mentre tutta la playlist comprendente anche le altre precedenti puntante è disponibile qui:




O a questo link diretto : http://www.youtube.com/view_play_list?p=DC7AAB563190FBF6

Nessun commento :

AdSense

ISCRIVITI GRATUITAMENTE ALLA NEWSLETTER DEL SITO







Subscribe to our mailing list


* indicates required