19 aprile 2009

Antiche Scuderie Isontine: il fascino della Storia

La partecipazione all'evento delle Antiche Scuderie Isontine era stato deciso da noi Stile Alfa Romeo già ben tre settimane fa,con ponderata cura ed attenzione in base all'interessante programma esposto sulla locandina ufficiale, ma anche dalla perfetta attinenza del potervi presenziare in quanto molte automobili dei nostri Soci sono o omologate RIAR,od omologabili oltre che di certo interesse storico:in cio' avevamo trovato un disponibile riscontro nella figura del gentilissimo sig. Glavina,vero magico artefice della riuscita dell'evento stesso.



L'avventura per noi di Stile Alfa Romeo inizia sin dagli albori di questa domenica 19 aprile 2009,a poche ore dalla fine del Galigia Tuning Night: la delegazione di Stile Alfa Romeo è composta da elementi di prim'ordine in quanto rappresentano quella parte di patrimonio umano, e di valore aggiunto, che come club noi siamo fieri di poter avere con noi. Smisurato amore per il Marchio e fierezza di esserne investiti del suo valore.



Abbiamo ben 5 stupendi esemplari a tener alta la bandiera e l'onore del casato di Stile Alfa Romeo: il 146ti che come equipaggio si ritrova il Duca,la Duchessa e GiusyAR;il GTV V6TB di BlackCloud;la 75 2.0TS di Roby2000TS e Sandro;la 75 2.0 ASN di Diego;la 75 2.0 di TeoGT e Lorenzo. Puntuali ci si ritrova alle 8.00 del mattino di una giornata dal meteo incerto,che ci terrà col fiato sospeso fino a tardo pomeriggio, nel punto di ritrovo prescelto dell'autogrillo Total,ex Agip,di Duino per iniziar bene la giornata:una lauta colazione tutti assieme.
Purtroppo in questa,che si rivelerà fantastica giornata non ci sarà il nostro Dario con la sua fedele 145 1.6 boxer causa un problema di salute:a lui tutti noi mandiamo i nostri piu' sinceri auguri di pronta guarigione e di rimettersi in sesto prima possibile.



Partiamo in una colonna ordinata dove il battistrada è proprio il 146ti seguito da tutta la delegazione ed in men che non si dica arriviamo al valico della Casa Rossa:proprio il punto di ritrovo per la partenza di tutti i partecipanti all'evento,che sarebbe dovuta essere alle 10.00. Lo spettacolo che si rivela ai nostri occhi è il paradiso per l'amatore dell'universo automobile...










Siamo anche raggiunti da uno stoico CorsaRieger/Vasja (ricordiamo reduce anche lui dall'evento del Galigia Tuning Night,la sera precedente -ndr) che con la presenza del Senator arricchisce la già alta qualità delle vetture presenti.





Non manca,in pratica,nessun tipo di Marchio o Casa con modelli gloriosi, particolari, ricercati o rari come potete vedere..











L'occhio dell'appassionato con romantici voli pindarici spazia da un'epoca all'altra, deliziandosi gli occhi di ricordi, sensazioni ed emozioni che soltanto i modelli che possson segnare la Storia,sanno regalare.





Da notare la massiccia ed imponente presenza delle Lancia Delta che hanno letteralmente inciso a fuoco i loro nomi nella storia del mondiale Rally,conservando a tutt'oggi un imbattuto record di 6 mondiali consecutivi che hanno consacrato questo modello,e le sue varianti,nel gotha dell'automobilismo sportivo...







Da notare la presenza di delegazioni di relativi importanti club come quella del Calibra Italia e Treviso Autostoriche nonchè equipaggi che son venuti sin da Padova e dalle vicine Slovenia e Croazia..è stupendo che l'automobile,possa a ragion veduta, considerarsi non soltanto un mero mezzo di trasporto,ma una passione che puo' esser condivisa da ogni età, nazionalità e lingua..





Il flusso dei partecipanti è veramente di portata superiore ad ogni qualsiasi aspettativa preventivata: addirittura i moduli di iscrizione finiscono nel giro di pochi minuti in quanto l'esclusività dell'evento,e del poter dire "io c'ero" è elevatissima. Immediatamente lo staff cerca di correre ai primi ripari che denotano volontà ed impegno:nel mentre noi tutti non possiamo che cogliere l'occasione per ricarire ulteriormente le batterie,in vista della partenza,con delle ottime brioches, gentilmente offerteci,assieme ad una simpatica serie di gadget ricordo della giornata...



Qui va il primo doveroso ringraziamento a Gabry e a Giusy,che hanno sgravato tutti noi ragazzi dall'accalcarsi in una tediosa fila per ritirare la necessaria modulistica e riconsegnarla agli organizzatori..primo plauso del giorno unito anche all'averci fornito di un simpatico cartello identificativo che ognuno di noi ha appeso all'interno della propria Alfa Romeo per permettere a tutti di farci riconoscere e far sapere che il nostro Club c'e ed è piu' vivo che mai soprattutto su fronti come questo..





Finalmente si parte e lo show è di quelli che rimarranno nella memoria: l'enorme serpente di circa 150 rari esemplari inizia a districarsi da quel di Gorizia,lungo il Vallone, sferzato da alcune gocce di pioggia che via via iniziano a farsi sempre piu' consistenti ma mai minacciose veramente.
Il corteo,veramente lungo,necessita di una sosta:quella prevista, sarà in quel di Sistiana, che permette ai partecipanti di esser anche ripresi,alla ripartenza dal cameran,uno ad uno. Riprese video che tra l'altro son state effettuate anche in quel di Gorizia,nei momenti precedenti alla partenza.



Ma non c'e' problema in quanto nei partecipanti prevale un enorme spirito collaborativo e di comprensione verso un'organizzazione che cerca realmente di dare il massimo per arrivare alla buona riuscita dell'evento. Da quel di Sistiana in poi, come da programma, ci saranno le pattuglie della Polizia Municipale a presidiare la maggior parte degli incroci della Provincia di Trieste,attraverso la quale si svolgerà il lunghissimo giro turistico,che non concederà soste ai partecipanti ed ai loro prodi mezzi per quasi tre ore e mezza:ricordiamo anche l'apporto del personale dello staff a bordo dello motociclette...



Percorsa la Strada Costiera,vera regina nel saper regalare paesaggi spettacolari nell'ingresso in città..



..si prosegue per Barcola fino all'incrocio con via del Perarolo:una "via crucis" se vogliamo per alcuni partecipanti in virtu' dei delicati organi meccanici sottoposti alla dura prova della pendenza e del paio di tornantini che li immetteranno in una mozzafiato Strada del Friuli..

..si ammodernata e priva di alcuni dei suoi storici tornantini,spesso nei tempi passati teatri di rocambolesche gesta, ma pur sempre dotate di fascino che le trazione posteriori delle nostre Alfa Romeo 75 sanno rinverdire con interpretazioni di pennellate degne dei migliori tempi che furono al punto che, opportunatamente stimolato, pure il 146ti si produce in un intraversamento notato con piacere proprio da TeoGT...:-)
In un batter d'occhio il serpente del corteo arriva in cima, nei pressi di Prosecco per attaversarlo e dipingere con la migliore delle mescole la curva che lo separa dalla Napoleonica per procedere verso Borgo Grotta Gigante..



..prendendo la strada che porta alla meravigliosa Rocca di Monrupino.



Un percorso ricco di fascino e di romanticismo che per il sussegguirsi di curve,ed il suo rapido svolgersi,fa riposare e riprender fiato alle nostre amate automobili. Ma è già giunto il momento di attraversare Opicina e scendere dall'altopiano Carsico lungo Strada Nuova per Opicina...






..eh si.stiamo parlando della strada che ospito' quella che si puo' definire LA corsa leggendaria che si svolgeva in quel di Trieste molti decenni or sono. Il spettacolare serpente nella sua bellezza, deve maledettamente far i conti con gli impianti frenanti messi a dura prova,uniti a gocce di pioggia che hanno ripreso a volerci render la vita complicata.



Ma è già tempo di passare l'incrocio che ci immetterà in Strada per Basovizza, percorrrerla fino a veder scorrere di fianco il bivio H, e scendere attraversando S. Antonio in Bosco ed approdare in quel di Bagnoli della Rosandra, in quella che si sta rivelando una prova piu' impegnativa di quello che i nostri mezzi si aspettavano.

Ma noi tutti partecipanti siamo uomini e non ci arrendiamo quando si tratta di nuovo di risalire fino in cima,su, verso quel di Caresana ma soprattutto il poi scendere, scendere ed ancora scendere negli angusti stretti e millimetrici vicoli e stradine dei paesetti che ci faranno sbucare nella Valle delle Noghere: uscir da essa immettendoci nella nuovissima viabilità che ci porterà finalmente ad un quanto mai desiderato rinfresco in quel di Muggia, dopo aver naturalmente schierato le nostre amate automobilil a far bella mostra di sè nel piazzale riservatoci..









Dopo il rifresco,alle 13.30 circa è il momento del pranzo nella stupenda cornice offerta dalla location del rinomato ristorante all'interno del raffinato complesso di Porto San Rocco. Le foto parlano da sole in quanto l'effetto scenico è senza precedenti e di grande impatto emotivo...









Ma qui arriva il secondo plauso della giornata rivolto a Gabry ed a Giusy, in quanto si sono immediatamente prodigate nel farci riservare un tavolo per noi di Stile Alfa Romeo, in maniera che potessimo essere tutti assieme, finalmente seduti a rilassarci dopo questa spettacolare prova..





Il pranzo,e qui entro nei meandri della "Vita di Club" nel senso piu' stretto, è letteralmente volato, ed ha compreso anche il momento delle premiazioni previste per certi Club ed esponenti che hanno partecipato, con una serie di stupende coppe e gadget regalo ricordo. Possiamo parlare di un vero e proprio pranzo "nuziale" come tempistiche in quanto la massiccia presenza,ed inizialmente inaspettata come già lo abbiamo menzionato, ha ovviamente messo un po' sotto pressione la cucina. Non voglio soffermarmi su dettagli come le porzioni e quant'altro ma su come durante il pranzo tra di noi Alfisti si sia instaurato un naturale spirito di goliardia, simpatia e divertimento che sembrava come se ci conoscessimo da una vita.



Lo spirito che è emerso con le continue battute,da quelle di Roberto a quelle di Federico, di Lorenzo ma alla fin fine di tutti quanti veramente ci ha messo alle spalle la fatica della mattinata e del primo pomeriggio..perchè del post raduno ricorderemo principalmente questi momenti convissuti assieme MA magno tripudio va rivolto all'arrivo di Michele e Monica,che non hanno potuto partecipare a causa della fastidiosa frattura di lui,riportata rovinosamente alla spalla.



Ma è arrivato il tempo di ripartire e congedarsi..almeno cosi' a noi di Stile Alfa Romeo sembrava, fino a quando ci viene ricordato che a causa dei cambi di programma avvenuti in mattinata, le prove nel tracciato allestito nel piazzale Adriatico, consistenti in una serie di gare di regolarità si sarebbero tenute appunto alla fine del pranzo stesso.



Incredibile ma vero,tutta la nostra delegazione,assieme a moltissimi altri partecipanti, si sposta nel punto designato e qui signori,permettecelo, nella categoria auto moderne con avversari di tutto rispetto come l'invincibile squadrone delle Lancia Delta o la VK Corrado, per non parlare Sierra Cosworth,solo per citarne alcune come anche ,superba veramente nel comportamento dinamico, l'Alfetta GTV che si rivelerà poi esser dotata di differenziale autobloccante,che le consenterà di interpretare il tracciato con magistrali sbandate controllate di precisione..



Le due Alfa Romeo 75 di TeoGT e Damtech danno filo da torcere vendendo cara la pelle eccome signori..qui si parla di TP "old school" e di "manico"..oh si signori..;-)



Entrambi i nostri prodi Alfieri si esibiscono in una estenuante,rocambolesca ed eroica serie di sussegguirsi di tornantini,cambi di direzione,frenate al limite e scalate di marcia per cercar di avvicinarsi al tempo ideale..



Folla inneggiante e traversi su un asfalto abrasivo come la carta vetrata daranno genesi nell'aria ad un piacevole odor di pneumatici,frizioni e quant'altro sia collegabile alla piu' dura usura meccanica di un mezzo messo alla frusta..e non manca il tifo sfegatato di noi tutti di Stile Alfa Romeo verso di loro!!..



TeoGT affronta il tracciato con la sua aggressiva,ma allo stesso tempo ironica e goliardica verve,che farà letteralmente strage di risate fra il Duca e Lorenzo, i quali saranno a bordo durante la prova.:



"SCELTA DI POTENZA" è lo slogan che regna sovrano ed imperterrito nella mente dei tre. Qui si rievocano le gesta del mitico collaudatore Alfa Romeo nello spot della 75 degli anni '80 e si attinge da lui la giusta carica agonistica...




Fondamentale sarà l'aiuto proprio di Michele per il nostro buon Diego:sarà lui il VINCITORE DELLA CATEGORIA al primo posto assoluto. Incredibile per Stile Alfa Romeo alla prima uscita come monomarca ad un raduno di alto livello come questo, riuscire a strappare la coppa del primo posto: e tutto grazie all'abilità di Diego, superbo interprete. Merito forse anche della devota preghiera, rivolta alla partenza della prova, alla santa protettrice dei 75,Madre de Dion? ;-)





A riguardo di cio' la Duchessa ha realizzato anche delle riprese video,che immortalano i nostri eroi impegnati nelle sopracitate gesta,ma sarà on line prima possibile,nei prossimi giorni e sarà nostra curva avvisarvi prontamente in merito.



Signori,sono le 20.00 passate e queste ultime ore ci ripagano veramente per la giornata nei migliori dei modi:divertimento alla vecchia maniera che dimostra come sia possibile unire la cultura per l'automobile allo spettacolo ed al divertimento nell'arco di 12 ore continue..
Ci congediamo dal sig. Glavina nei migliori dei modi,parlando con lui e ripercorrendo i momenti topici della giornata:sappiamo già che gli inevitabili difetti di gioventu' che hanno accompagnato,ricordiamolo,causa straordinario quanto graditissimo maxi afflusso,l'evento saranno eliminati con la prossima edizione che si preannuncerà ancora piu' esclusiva di questa.

VOLEVO VERAMENTE RINGRAZIARE ROBERTO,SANDRO,DIEGO,TEO,LORENZO,FEDERICO,GABRY e GIUSY per LA STUPENDA GIORNATA PASSATA ASSIEME.

Link FotoAlbum qui: http://picasaweb.google.com/StileAlfaRomeo/RadunoStagione200905AnticheScuderieIsontine?feat=directlink


ThumbNail:

Raduno - Stagione 2009 - 05 - Antiche Scuderie Isontine


I commenti sull'evento continuano nel nostro Forum a questo topic:
http://stilealfaromeo.forumfree.net/?f=6936891

VIDEO EVENTO PROVE ABILITA' SPECIALI



Link diretto filmato qualità WMV 352X288_30fps:
http://www.mediafire.com/?tiymnfmm0nu

VIDEO CAMERA CAR DEL 1th CLASSIFICATO ASSOLUTO CATEGORIA MODERNE - DIEGO MOIMAS



Link diretto filmato qualità WMV 352X288_30fps:
http://www.mediafire.com/?3je4jq4mnxk

Nessun commento :

AdSense

ISCRIVITI GRATUITAMENTE ALLA NEWSLETTER DEL SITO







Subscribe to our mailing list


* indicates required