03 agosto 2015

41° ALPE DEL NEVEGAL - BELLUNO - 02 agosto 2015 - 4C PROMO


Ed eccoci qua, con il 3° dei video promo: alcuni spezzoni del video integrale che sarà a disposizione in area SOCI tesserati della nostra area PODCAST.

Due manches, due chances: di tutto cio' dobbiamo ringraziare l'organizzazione dell'Alpe del Nevegal ed in particolar modo della gentile figura di Ugo Bezz.

L'invito è ghiotto, la manifestazione è ottima puo' annoverare un palmares di partecipanti di primissimo ordine e livello: siamo
sicuramente noi gli "outsiders" di questo mondo, di questa fantastica realtà intrisa di sano agonismo e che profuma di olio, gomme e fatica.

L'arrivo in quel di Belluno è già al sabato sera per una cena che sa quasi di sapore rituale, di altri tempi in un'atmosfera genuina ed immersa in un clima amichevole. Ci vengono fornite le giustissime raccomandazioni, soprattutto in ottica buonsenso che non guasta mai e le disposizioni logistiche per l'indomani.

Un indomani che si rivela piovoso e plumbeo (!strano! -ndr) nelle primissime ore del mattino: difatti dopo un'attenta preparazione del mezzo - soprattutto nel collocare le celeberrime GO-PRO a testimonianza del nostro divertimento...




Dopo i soliti preparativi, mentre una parte di noi raggiunge una postazione, dove ci verrà scattata una foto ricordo della giornata, l'equipaggio designato al divertimento odierno si accinge a calarsi nella vasca di carbonio della 4C.

Pronti a partire dopo le indicazioni dei commissari di percorso, e non prima di un ringraziamento! ;-)


..la 1° manches, dichiaratamente WET RACE, gara bagnata con tanto di cartello appeso, non ci è proprio molto favorevole: c'e' sempre il rischio -  e meno male sia cosi', cioè un sano livello di consapevolezza - di commettere qualche errore, qualche sbaglio frutto dell'imprudenza causata magari da un eccesso di adrenalina...

..ma non saremo,e non vogliamo esserlo noi, la causa dell'interruzione della gara stessa! Quindi via di testa ben dritta sulle spalle e via andare: non siamo qui per fare un tempone, non siamo qui per dimostrare niente e nulla a nessuno ma solo per divertirci e far divertire un caloroso pubblico festante ed amante dei motori! non saremo, e non vogliamo esserlo noi, la causa dell'interruzione della gara stessa!                                                                                                                                                                         Quindi via di testa ben dritta sulle spalle e via andare: non siamo qui per fare un tempone, non siamo qui per dimostrare niente e nulla a nessuno ma solo per divertirci e far divertire un caloroso pubblico festante ed amante dei motori!                                                                                                             Non ci aspettavamo certo una passeggiata e difatti non lo è: i tornati sono umidi, il posteriore della 4C è molto ben ancorato al suolo e lo si sente eccome ma occhio:o un muretto o un guard rail ci fanno sempre l'occhiolino per ricordarci che sono li', pronti a ricoprirci di baci, e non di quelli Perugina..
                                                                                                                                      
Non andremo mai in cerca nè di rogne nè di disgrazie, soprattutto anche perchè il tracciato non abbiamo avuto di provarlo prima e quindi l'incognita dell'andar in fiducia non la applichiamo affatto nelle curve.

Sterzo: dicono che meno lo si usa è meglio è, soprattutto per non imbizzarrire il mostro..beh è vero pero' un aiutino glielo dobbiamo estorcere perchè le V di alcuni tratti sono a gomito puro e giocare nello spostare i pesi e dosare l'acceleratore riesce molto difficile, e di qui ci chiediamo come fanno quelli che correranno dopo sul serio, e non noi, a farlo in meno di 2 minuti e 30 secondi!!!!



Detto fatto, seguendo gli ottimi consigli del navigatore preposto, che il Nevegal lo percorrreva per diletto anni ed eoni fa, arriviamo su fino in cima nonostante capitiamo alla cieca dentro una nuvola di nebbia purissima e ci troviamo le barriere rallentatrici...la 1° manche è andata bene!
Pellaccia & Carcassa sono OK: chi ben comincia è a metà dell'opera ma non è ancora finita ragazzi...manca la 2° manche...abbiamo ancora una chance....;-)



..e siamo fortunatissimi in quanto il Sole già aveva fatto capolino in tarda mattinata, asciugando tutto ed il resto è stato fatto dalle prodezze dei piloti, quelli veri, col pelo sullo stomaco di continuo. Questa volta le carte in tavola sono diverse e giocano a nostro vantaggio eccome: settiamo il DNA e via di Dynamic: la differenza si sente tutta eccome: massimo rispetto!

La scalare la vetta questa volta è una musica nettamente diversa, e non parliamo solo di quella emessa dagli scarichi del mostro, ma anche a livello di consapevolezza interiore. Non siamo qui per far nè numeri nè temponi ma il guidare piu' pulito ed inanellare piu' traiettorie possibili ci fanno ribeccare con ben 2 curve di anticipo prima del traguardo, il mezzo che era partito prima di noi con un rettilineo di vantaggio..



E sinceramente, non è che andasse pianino ed il manico che lo portava ci sembrava anche piu' che esperto...sarà stata solo una parata, un semplicissimo race for fun ma la soddisfazione rimane!;-)

Giusto il tempo di rientrare, salutare tutti e soprattutto ringraziare chi di dovere per questa splendida opportunità ed è già tempo di rientrare, pronti a centrare un altro evento la prossima settimana!

Vi rimandiamo ai link pubblicati precedentemente, per completezza di informazione:

- 1° Foto Album e 1° VIDEO promo - CLICCATE QUI -

- 2° Foto Album e 2° VIDEO promo - CLICCATE QUI -

#AlfaRomeo , #4C , #Nevegal

Nessun commento :

AdSense

ISCRIVITI GRATUITAMENTE ALLA NEWSLETTER DEL SITO







Subscribe to our mailing list


* indicates required