31 agosto 2015

Al Centenario Alfa Romeo di Magreglio la passione del Club Stile Alfa Romeo

La gentilissima Dott.ssa Ombretta T. Rinieri, si è premurata di inserire questo articolo, in cui ha speso parole stupende nei confronti del nostro club, in occasione della nostra scorsa partecipazione al Raduno Nazionale organizzato da Club Alfa Italia.
Noi come club ed associazione la ringraziamo anche per l’attenzione che ha avuto nei nostri confronti in seguito ad un disguido di rettifica inerente un altro articolo e con grande piacere riportiamo invece questo articolo, che parla di noi, da lei redatto, nella sua forma integrale che potete trovare CLICCANDO QUI.

Buona lettura dell’articolo ed ancora un sentito ringraziamento
all’autrice, la Dott.essa Ombretta T. Rinieri!
Al Centenario Alfa Romeo di Magreglio la passione del Club Stile Alfa Romeo 26 giugno 2015

I soci del Club “Stile Alfa Romeo”. Si riconoscono Gabriella De Caro (segretaria e tesoriere), Rodolfo P. Frausin (presidente), David Molin (consigliere), Dario Bencivenghi (fotografo ufficiale), Maila Corso e Nicola Miotti (consigliere)

MAGREGLIO –  Al centenario dell’Alfa Romeo organizzato a Magreglio dalla famiglia del fondatore e dal club di Federico Squarcina era presente una delegazione del club amico “Stile Alfa Romeo”. Iscritto al Riar (Registro italiano Alfa Romeo), il club ha sede a Trieste ed è attivo sul territorio regionale, nazionale e internazionale dal 2009. Non manca un raduno importante. Lo scorso maggio è stato presente con i suoi soci ad Arese all’inaugurazione della  nuova pista corse dell’Alfa Romeo, ora di proprietà della società Finiper.

Il 21 giugno 2015  i soci di Stile Alfa Romeo avevano l’entusiasmo alle stelle: “Noi per la nostra passione ci spostiamo in tutta Europa – ha raccontato Gabriella De Caro, segretaria del Club – due settimane fa siamo stati in  Repubblica Ceca, il mese prossimo andremo in Olanda e a settembre in Belgio. In Lombardia, quest’anno, siamo stati già sei volte”.

Il club è nato perché prima del 2009 in Friuli Venezia Giulia vi erano tanti piccoli gruppi che non avevano un riferimento forte. L’iscrizione al Riar, con cui collabora attivamente,  ha fatto la differenza.  Ognuno degli alfisti di Stile Alfa Romeo è proprietario di una o più macchine del Biscione.  Storiche e non. “Per esempio – ha precisato Gabriella, che ha una collezione di otto auto  – la mia più vecchia è l’ultima che ho acquistato, una ”Alfa Sud Sprint” del ’78. La più recente è una “4C “.

Il medico americano Eduardo Aenlle, giunto a Magreglio appositamente da Philadelphia per il centenario dell’Alfa Romeo Sul terrazzo “Nicola Romeo” di Magreglio, Insieme ai soci del gruppo triestino di Stile Alfa Romeo, domenica sorrideva orgoglioso l’americano di Philadelphia Eduardo Aenlle. Medico in pensione, a casa è proprietario di ben dodici Alfa.

“Siamo alfisti da tanti anni – mi ha detto mentre abbracciando la moglie sbirciava il panorama delle Grigne e ammirava le auto storiche arrivate per l’occasione da tutta Italia e disposte sul piazzale – e per noi l’Alfa Romeo è come la Mecca per gli arabi. Siamo venuti apposta per il raduno del centenario del marchio”.


Ombretta T. Rinieri 

Tag: aenlle eduardo, alfa romeo, alfa romeo centenario, alfa romeo marchio, alfa romeo pista, belgio, bencivenghi dario, centenario alfa romeo, club alfa romeo, corso maila, de carlo gabriella, famiglia romeo, finiper, frausin rodolfo, friuli venezia giulia, lombardia, magreglio, marchi, miotti nicola, molin david, olanda, philadelphia, repubblica ceca, riar, stile alfa romeo, storia industriale, trieste, usa
- via www.dettoschietto.it

Nessun commento :

AdSense

ISCRIVITI GRATUITAMENTE ALLA NEWSLETTER DEL SITO







Subscribe to our mailing list


* indicates required